Cinema, Film e Serie Tv

Il creatore di The Walking Dead parla del film su Rick Grimes

Il creatore di The Walking Dead, Robert Kirkman, discute i suoi pensieri sul futuro film con protagonista Rick Grimes, sottolineando che la storia sarà diversa dallo show di AMC.

La popolare serie, che ha ottenuto un seguito di culto appassionato durante la sua corsa, ha debuttato nel 2010. Fortemente incline all’horror e al dramma, lo spettacolo è incentrato su un gruppo eclettico di sopravvissuti mentre navigano tra le feroci conseguenze di un’apocalisse zombi. Il vice dello sceriffo, Rick Grimes, interpretato da Andrew Lincoln, riveste il ruolo di comando per diverse stagioni. All’inizio della serie, Grimes si risveglia in un ospedale abbandonato in Georgia e si ritrova rapidamente ad affrontare una nuova realtà da incubo, quella in cui i non morti popolano la terra. Alla fine si riunisce con sua moglie e suo figlio che si sono uniti a una piccola comunità di sopravvissuti.

Per le successive nove stagioni, Grimes è alle prese con un codice etico in evoluzione mentre cerca di mantenere un controllo esperto e spesso spietato sul suo ambiente. Entro la fine della nona stagione, un elicottero trasporta Grimes verso la presunta salvezza, il suo destino sconosciuto. Il ritratto di Lincoln del personaggio moralmente grigio ha spesso ricevuto elogi da fan e critici, che hanno apprezzato la sua rappresentazione sfumata e straziante di un uomo in crisi.

Il creatore di The Walking Dead parla del film su Rick Grimes

In un’intervista con ComicBook.com, Kirkman ha condiviso le sue opinioni sulla fine dello spettacolo e le possibilità narrative per il futuro progetto con protagonista Grimes. Sebbene non ci siano aggiornamenti concreti riguardo alla sua uscita, Kirkman ha valutato i modi in cui il film si sarebbe apparentemente allontanato dalla serie televisiva, dicendo:

Penso che lo spettacolo sia una storia d’insieme e questa è molto la storia di Rick. Quindi, penso che essere in grado di concentrarsi di più su Rick come personaggio e fare di più con lui sia davvero fantastico. Penso che sarà un tipo molto diverso di storia di Walking Dead, il che è davvero eccitante. Sai, quando fai qualcosa del genere devi assicurarti che abbia senso che sia un film. Questa non è solo una sorta di espansione di ciò che ti aspetti dallo spettacolo. Questo è qualcosa che sarà molto diverso, ma sarà il Rick Grimes che tutti conosciamo e amiamo. E sono molto entusiasta che le persone lo vedano finalmente quando sarà pubblicato nel 2032.

Il creatore di The Walking Dead parla del film su Rick Grimes

L’ampia popolarità dello spettacolo ha già portato ad altri spinoff, tra cui Fear the Walking Dead e The Walking Dead: World Beyond. I resoconti di una serie di film rivolti a Grimes continuano anche a suscitare entusiasmo negli spettatori che sperano di rimanere immersi nel mondo di Kirkman. Sebbene il futuro di Grimes sia nell’aria, la sua storia rimane una pietra di paragone chiave della più ampia narrativa che lega The Walking Dead.

Un lungometraggio offre certamente lo spazio per immergersi nelle sue esperienze da solista, così come le conseguenze emotive dell’essere improvvisamente separato dalla sua famiglia ritrovata. Che ci vogliano davvero dieci anni per raggiungere lo schermo, la vita di Rick Grimes è un’opera avvincente che molti fan torneranno con impazienza a vedere una volta che se ne presenterà l’opportunità.

Leggi anche:
The Walking Dead: dal fumetto alla serie TV, le differenze
Army of the Dead: immagini dal set del nuovo film di Snyder in uscita il 21 maggio

Brybry87

Lettrice seriale, amante del mare e della magia che trasmettono le onde. Sono un uragano di idee e passioni, sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Il mio motto è: Non c'è nulla di più creativo, o di più distruttivo, di un intelletto brillante fortemente motivato.
Back to top button