Attualità

16 anni, vince un mese con una porno-star: è una bufala!

E' un'operazione pubblicitaria messa in atto dal sito Cases4real. Molti i portali e le televisioni di "rimbombo" a vendere la notizia come vera...

Se siete dei videogiocatori, se bazzicate su internet, in particolar modo su siti e portali d’informazione a tema “nerd”, vi sarete sicuramente imbattuti nella notizia che vede un 16enne di nazionalità russa, vincere una sorta di concorso con in palio niente poco meno che un mese di hotel (tra l’altro molto prestigioso) in compagnia di una porno-star.

Questa, in sintesi, è la storia che molti social-media stanno facendo girare negli ultimi giorni e non solo. Ormai lo sanno così tante persone che il ragazzo, un certo Ruslan Shchedrin, è diventato una vera e propria web-celebrità.

vince un mese con una porno-star
Il 16enne intervistato da una rete locale russa

Ma soffermiamoci un attimino sulla vicenda. Pare che Shchedrin sia un videogiocatore e frequentatore incallito del sito Cases4real (che vende armi virtuali per Counter Strike: GO) di cui sarebbe vincitore di un’estrazione per essere stato l’utente numero 100.000 a visitare il portale.

Adesso, so che molti di voi potrebbero essersi ritrovati la notizia davanti in più di un’occasione e da più fonti ma la storia, siate onesti, è non credibile già di suo.

A tutto questo si aggiunge il fatto che compiendo una ricerca più approfondita sui motori di ricerca, è possibile scoprire che suddetto Ruslan Shchedrin, in realtà, è un giovane attore. Potete infatti trovare la sua scheda su vk.com (un social network di moda in Russia) con in allegato un breve riepilogo delle sue esperienze lavorative in cui emerge, per esempio, la partecipazione alla mini-serie del 2014 “Chernobyl: Zone of Exclusion”.

vince un mese con una porno-star
Tra l’altro, è possibile imbattersi nei suoi dati anagrafici in molti schedari online su attori e artisti russi

Stesso ragionamento si può fare con la cosiddetta porno-diva che corrisponde al nome di Ekaterina Marakova, omonima della famosa tennista e dunque poco rintracciabile sui search-engine. Ci si chiede se sia o meno, effettivamente, quello che viene affermato nelle notizie che stanno circolando e, ovvero, se lavori realmente nell’industria a luci rosse sovietica.

vince un mese con una porno-star
La presunta porno-star

Considerando la facilità con cui la news si è propagata nel web (e con cui molto probabilmente continua a farlo), non è difficile arrivare alla conclusione che si tratti solo di un’operazione di marketing che per quanto mi duole ammettere, è ben riuscita.

In una delle sue dichiarazioni, pare che il ragazzo abbia affermato:<<Non potevo crederci, ho pensato fosse uno scherzo finché non è diventato vero, e allora ho ringraziato il sito. Quando la incontrerò le dirò: ‘Ciao, sono un uomo vero, io ti ho vinto’”>>.

A cui noi rispondiamo: e vabbè!

Source
BuzzFeed

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.
Back to top button