Humor e Varie

Vince McMahon in una Task Force alla Casa Bianca: aiuterà con la ripresa economica

Alzi la mano chi da bambino ha visto il Wrestling su Italia 1. Diciamocelo, siamo in molti ad essere cresciuti con gli incontri della WWE e di RAW; grazie ad attori come Dwayne “The Rock” Johnson e Dave Bautista abbiamo imparato a conoscere questa disciplina di riflesso.
Forse non sapete, però, che il Wrestling è uno sport di intrattenimento che macina milioni di dollari. E questo rimbombante successo lo si deve soprattutto alla propensione imprenditoriale di un individuo chiamato Vincent Kennedy McMahon o per gli amici, Vince McMahon.

vince mcmahon

Vince McMahon: un nome importante non solo per il wrestling

Mr. McMahon è un ex wrestler, promotore e annunciatore statunitense, ma prima di tutto è un imprenditore, presidente e amministratore delegato della World Wrestling Entertainment (WWE).

Ebbene, pare che sia stato coinvolto alla Casa Bianca per fornire il suo aiuto nella ripresa economica degli Stati Uniti.

Il preidente, Donald Trump, lo ha invitato ad entrare in un team di “esperti economisti” che dovrà fornire supporto alla Casa Bianca nella gestione della crisi economica che arriverà – secondo le stime – nel post pandemia.

Vince McMahon che si è dichiarato più volte – insieme alla moglie Linda – un repubblicano convinto – ha accettato di buon grado la possibilità di contribuire nella mansione richiesta.

Oltre McMahon, fanno parte della Task Force anche Adam Silver dell’NBA e Roger Goofell della NFL, Dana White che è il Presidente dell’UFC (la lega di arti marziali miste), Mark Cuban, presidente dei Dallas Maverik e Robert Kraft, presidente dei New England Patriots.

meme
Si, Vince McMahon è anche il protagonista di questo popolarissimo meme

Lo sport sarà un tassello importante nella strategia dell’amministrazione Trump per la ripresa economica. Gli eventi sportivi sono sospesi da settimane e il Presidente ha spiegato che sarà fondamentale il ritorno dello sport nella vita degli americani perché, stando a ciò che ha detto, è un settore che offre opportunità a tanti cittadini.

Tuttavia, a differenza di altri eventi sportivi, il wrestling non si è fermato. Smackdown!, Raw e NXT stanno continuando la loro programmazione in un formato inedito e privo di pubblico. Perfino Wrestlemania 36 è andato in onda regolarmente.

C’è da dire però che la WWE ha sfruttato la situazione per sperimentare alcuni match dando un’impronta più cinematografica; ne è d’esempio il Boneyard Match tra Undertaker e AJ Style che ha incluso tecniche di ripresa da film con numerose linee di dialogo dai due atleti. Abbiamo avuto poi il Firefly Fun House Match tra John Cena e The Fiend e lo scontro tra Edge e Randy Orton svoltosi nel backstage.

Leggi anche: Wrestling, le origini del mito attuale

Back to top button