Luoghi e Avventure

Viaggio in Norvegia: dalle Lofoten a Bergen per un’estate indimenticabile

Casette colorate, villaggi sperduti e circondati dalla natura, fiordi e scogliere a picco sul mare. Cosa ti viene in mente con questa descrizione? Se hai detto Norvegia la risposta è esatta!

Una terra meravigliosa, naturale, ricca di luoghi splendidi e scenografici tutti da scoprire e attraversare. L’ideale per un viaggio in Norvegia memorabile è affidarsi ad un operatore turistico online come Tramundi, apprezzato dai viaggiatori di tutto il mondo per le proposte sempre al passo con i tempi e le aspettative dei traveller.

In questo modo, visitare le isole Lofoten (e altri luoghi straordinari di questa terra) sarà un’esperienza unica. Si tratta di luoghi magici, che da settembre a marzo circa, permettono di farti ammirare l’aurora boreale, uno spettacolo della natura in cui le luci prendono il sopravvento e colorano i cieli di questa terra riflettendosi sulle acque dei laghi circostanti.

In estate, invece, questi luoghi diventano meta perfetta per un tuffo o per cavalcare le onde circondati dagli atolli e dalle casette rosse dei pescatori che rendono questi posti così caratteristici; quasi usciti da una fiaba. In estate qui ci si può lasciarsi affascinare da un altro fenomeno naturale: il sole di mezzanotte.

In cosa consiste? In un fenomeno particolarissimo in cui il sole, dal 20 aprile al 22 agosto, non tramonta mai donando a questa terra 24 ore ininterrotte di luce. Oltre alle Lofoten puoi scegliere anche altri itinerari, magari attraversando i suoi fiordi, come Hardanger, con i suoi frutteti, e Stavanger, famoso per le montagne alte e sempre verdi.

Da non perdere anche una tappa nelle città di questa stupenda terra come Bergen, collegata ad altri piccoli villaggi e località che si affacciano sui fiordi e sono immerse nella natura.

Flam è famosa per la sua ferrovia e Narvik è un vero e proprio paradiso per chi ama le escursioni. Immancabile una tappa a Oslo, capitale norvegese, nota per le sue architetture moderne, i musei, i locali di tendenza e la street art che riempie di colori i palazzi del centro.

Un centro vivace e giovane che si può esplorare insieme ad altre città, magari uscendo dalla Norvegia in direzione di Svezia e Danimarca per un gran tour della Scandinavia alla ricerca di luoghi magici e mozzafiato come Ålesund, una vera e propria città-museo che fa parte di un collettivo di isole dedite alla tradizione peschereccia; Copenhagen, per vedere da vicino la Sirenetta, la Fontana Gefion, la residenza reale nel Palazzo di Amalienborg e il Castello di Rosenborg per poi finire con Stoccolma per far tappa nella città vecchia, al Palazzo Reale, alla Cattedrale e assaggiare qualche piatto tipico della tradizione locale.

Leggi anche:
Norvegia: Bergen, i suoi fiordi e bellezze naturali
L’Australia da curiosità che (forse) non conoscevi al visto per un viaggio indimenticabile
Vuoi visitare il Canada? Ecco cosa ti serve per andarci e cosa vedere (guida)

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.
Back to top button