Cinema, Film e Serie Tv

Venom 2: Andy Serkis e Tom Hardy alla conduzione

Rivelazioni sul secondo capitolo di Venom

Dopo gli ultimi rumor, arrivano le certezze sul nuovo capitolo del cinecomic. Andy Serkis, il Gollum del Signore degli Anelli di Peter Jackson, sarà il regista di Venom 2. Tom Hardy lo accompagnerà anche in qualità di sceneggiatore, oltre che come protagonista.

Lo stesso Andy Serkis conferma la notizia in un post su Instagram:

Sta accadendo davvero! Posso sentirlo, il simbionte ha trovato un ospite in me e sono pronto a partire… Non vedo l’ora! Sei pronto Tom Hardy?

Il primo capitolo, Venom, si è rivelato un prodigio al botteghino, con ben 856 milioni di dollari. Dal momento che il regista della prima pellicola, Ruben Fleischer, sarebbe stato impegnato nella post-produzione del sequel di Zombieland: Double Tap, è rimasta in sospeso la nomina. Tra i potenziali sostituti c’erano anche Travis Knight, regista di Bumblebee (2018) e Rupert Wyatt che ha collaborato con Andy Serkis ne “L’alba del pianeta delle scimmie” (2011).

Nelle prime dichiarazioni il novello regista non entra nei dettagli della trama, ma rivela tutto il suo entusiasmo.

Sono ancora nelle fasi iniziali, ma ho già delle idee ben chiare sul viaggio che stiamo per intraprendere, quello che vorrei ottenere visivamente e le direzioni da far intraprendere ai personaggi. Sono davvero molto emozionato all’idea di lavorare con tutti i grandi attori che saranno coinvolti. È un franchise fantastico. Ed è stato un onore aver ricevuto la proposta di dirigerlo. Mi pare che sia una vicenda molto, molto contemporanea. E credo che sarà, si spera, un pezzo di storia del cinema.

Al momento la sceneggiatrice Kelly Marcel è a lavoro sullo script del film, ma è previsto un contributo anche da parte di Tom Hardy.

Tom è stato molto coinvolto nella stesura della sceneggiatura, al fianco di Kelly Marcel, è fortemente basata sulla loro visione congiunta.

  • Andy Serkis

Oltre a Tom Hardy protagonista, avremo Woody Harrelson, che ai microfoni del Giffoni Film Festival ci anticipa come sarà il suo Carnage: “Un pazzo!“.

Riflettendo sul significato della scelta, affidare la sedia della regia a Andy Serkis potrebbe rivelarsi un mossa particolarmente azzeccata, dato che l’artista non solo ha grande esperienza nel ruolo ma ha avuto modo di studiare – letteralmente – il comportamento di patologie come  in passato, l’artista ha avuto modo di studiare – letteralmente – il comportamento di soggetti con disturbo dissociativo dell’identità. Qualcosa che se ci pensiamo bene, è parallela alla costruzione di Eddie/Venom come personaggio.

E poi, come per ammissione dello stesso regista:

Gollum non si è mai allontanato più di tanto da me perché ormai è nel mio DNA.

Venom 2, salvo imprevisti, dovrebbe uscire nelle sale il 2 ottobre del 2020. Quanti di voi lo stanno già aspettando?

Leggi anche:
Venom: il film di cui avevamo bisogno, ma che non meritiamo!
Shazam! Cosa ti racconta questo cinecomic?
Metabolizzando il significato di Avengers: Endgame

Grazia Margarella

Studio Informatica presso l'Università degli Studi di Salerno e condivido le mie passioni per la scienza, il cinema, i libri e la cultura nerd grazie ai ragazzi de Il Bosone. Il mio motto è: Ad astra per aspera, exploro semper. Stay tuned ⚛️
Back to top button