Guide

Vendere le proprie creazioni online: piccola guida per chi vuole iniziare!

Se siete persone creative e desiderate far conoscere le vostre opere a tutti, e magari guadagnarci qualcosa, non c’è posto migliore di Internet per farlo. Ma come iniziare? Ecco i nostri consigli:

Avere un conto PayPal

I vantaggi di avere un conto PayPal con il quale ricevere denaro sono molteplici, il primo tra i quali è quello che è una delle piattaforme più utilizzate per ricevere e mandare denaro, il che rende le transazioni molto più comode rispetto ad altri metodi di pagamento. Iscriversi è davvero semplicissimo, e c’è anche la possibilità di collegare la propria carta di credito, in modo da trasferire i soldi direttamente lì.

paypal

Essere onesti

Sembrerà un consiglio scontato, ma è importantissimo: dare il giusto valore alle proprie creazioni e garantire transazioni sicure è fondamentale per avere successo come artigiano e venditore. Il feedback dei propri clienti è la carta vincente per avere visibilità, quindi assicuratevi che tutto sia in regola!

Scegliere un metodo di spedizione sicuro

La spedizione tramite corriere è quella più gettonata, perché è quella che garantisce il tracking del pacco e una certa rapidità nel riceverlo. Meglio far pagare qualcosa in più per spedire il proprio prodotto che avere un cliente insoddisfatto della spedizione troppo lenta o del pacco arrivato rovinato!

spedizioni

Scegliere un buon sito dove vendere

Dove esporre le proprie creazioni in modo che abbiano molta visibilità? Ecco una lista dei siti più gettonati:

  • Etsy: Il sito più conosciuto per vendere le proprie opere. Che siano vestiti, opere d’arte, creazioni in legno o altro, Etsy è uno dei siti più gettonati dai creativi, per le sue tariffe minime e per la sua reputazione di negozio virtuale affidabile e rispettabile.
  • Bonanza: Sito piuttosto recente e ancora poco conosciuto, sta avendo grande successo negli Stati Uniti grazie alle sue tariffe ridotte e la facilità d’uso dei servizi. Ideale per chi vuole iniziare senza dover pagare inserzioni e per chi vuole creare il proprio negozietto virtuale senza difficoltà e in modo rapido.
  • EBay: Uno dei primissimi siti di compravendita al mondo. È sicuro e piuttosto affidabile, anche se le tariffe per chi vende sono piuttosto altre rispetto ad altri siti. I suoi punti di forza sono l’enorme visibilità (EBay è uno dei siti di questo genere più visitati al mondo) e la possibilità di vendere praticamente qualsiasi cosa.

Scegliere dei siti di vendita più specifici

Per ogni tipo di creazione ci sono dei siti dove si trovano appassionati di genere e dove è possibile creare una community e una clientela ancora più affezionati. Basta fare qualche ricerca per trovare quello più adatto alle vostre esigenze. Ad esempio, RubyLane è l’ideale per chi vuole vendere oggettini vintage e d’antiquariato. MissHobby è perfetto per gli appassionati di uncinetto e creazioni in tessuto. Olalla è il sito giusto per chi vuole vendere creazioni e idee regalo rigorosamente Made in Italy. Per una lista più dettagliata, puoi vedere qui i migliori siti per vendere i tuoi oggetti.

Non sottovalutare l’importanza dei social

Create un profilo ad hoc per il vostro negozio virtuale (e scegliete un nome accattivante!) e mantenete attiva la vostra presenza online, mostrando i vostri prodotti e tenendo aggiornata la vostra clientela ogni giorno. L’interazione sui social network è importantissima per chi cerca visibilità per le proprie creazioni, quindi dedicatevi a costruire dei profili dedicati alla vostra arte!

internet

Creare il proprio negozio

Se le vendite dei vostri prodotti andranno bene, potrete prendere in considerazione l’idea di creare un sito internet vero e proprio per il vostro negozio. Shopify potrebbe essere il posto adatto per farlo: la tariffa mensile si aggira sui 26 euro, e la piattaforma mette a disposizione ogni strumento di cui avrete bisogno, tra cui il vostro sito personale e un blog. Shopify inoltre è affiliato a molti altri canali e social media, perciò avrete sempre una visibilità molto alta per quello che vorrete vendere. Oltre a questo, utilizzare la piattaforma è immediato e semplicissimo, per questo potreste pensare di prendere in considerazione fare un investimento minimo e mettere in piedi il vostro negozio virtuale!

Non sottovalutate il potere di Pinterest

Questo sito è molto utilizzato da chi cerca idee creative e ogni genere di oggetti, e permette di creare una propria bacheca personale dove esporre le proprie opere e rimandare al link del vostro sito di vendita. Molto comodo, facile e velocissimo da impostare, è uno dei siti più alla moda del momento, un must per tutti i creativi che vogliono farsi conoscere!

Leggi anche: Come fare una spada laser in casa

Necronomidoll

Divoratrice compulsiva di libri, scrittrice in erba, Maladaptive Daydreamer. Innamorata da sempre di Samwise Gamgee.
Back to top button