Videogiochi e Gaming

Chi è Varko Grey, il nuovo personaggio LGBTQIA+ di Star Wars Squadrons

Lunedì sera, la EA Motive ha rilasciato a sorpresa Hunted, un cortometraggio in CGI di sette minuti che fa da prologo al videogame di simulazione spaziale Star Wars: Squadrons, in arrivo su PC, PS4 e Xbox One il prossimo 2 Ottobre.

Protagonista del filmato è il pilota di Caccia TIE Varko Grey, impegnato in una fuga disperata durante una battaglia fra la Nuova Repubblica e i Resti dell’Impero presso i cantieri navali di Var-Shaa. La campagna single player, giocabile dal punto di vista di entrambe le fazioni, sarà infatti ambientata subito dopo la Battaglia di Endor, vista ne Il Ritorno dello Jedi. Varko ci viene presentato subito come un imperiale anomalo, pronto a disobbedire a un ordine di ritirata per tentare di salvare un compagno in difficoltà. Abbandonato a se stesso, in un intercettore pesantemente danneggiato, ingaggia una disperata battaglia per la sopravvivenza con un Ala-X nemico, che lo insegue nell’atmosfera del pianeta in un combattimento mozzafiato attraverso stretti canyon rocciosi. Una volta abbattuto l’avversario, Varko ammara in un lago vicino e lo lasciamo mentre viene recuperato da un trasporto imperiale, pronto a riprendere il suo posto in una guerra che per lui è tutt’altro che finita.
Ulteriori informazioni sul personaggio, ci vengono fornite dal Databank sul sito ufficiale di Star Wars.

Varko Grey inizia la sua carriera come ufficiale di polizia su Parkella, ritrovandosi a combattere per mantenere l’ordine di fronte al dilagare di corruzione e ingiustizia. Scorgendo nell’Impero l’unica speranza per una Galassia sempre più in preda al caos, decide di arruolarsi come pilota di caccia TIE.
Contro ogni probabilità – e con grande sollievo di suo marito Emory – sopravvive a una battaglia dietro l’altra e le sue abilità gli valgono la promozione a leader della Squadriglia Titan. Negli anni, si è trovato più volte a mettere in discussione i metodi imperiali, ma ha visto troppi piloti sacrificare la propria vita per rigettarli adesso.

varko grey

Poche righe, che oltre a confermarci quella complessità ideologica accennata nel corto, aggiungono un particolare che farà a piacere a quei fan che chiedono una maggiore rappresentazione per le minoranze: Varko è infatti sposato con un altro uomo. In attesa di scoprire se avremo occasione di conoscere Emory durante la storia, è inevitabile ricordare un altro amatissimo personaggio omosessuale con un passato nell’Impero Galattico: Sinjir Rath Velus, uno dei protagonisti della trilogia di Aftermath firmata da Chuck Wendig, ambientata negli stessi anni di Squadrons.

Leggi anche:
Karl Urban rivela il suo cameo segreto in Star Wars: L’ascesa di Skywalker (FOTO)
Taika Waititi ha iniziato a scrivere il suo Star Wars ma non ne vuole parlare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button