Cinema, Film e Serie Tv

Il varano nel negozio non è responsabilità di Jurassic World

In queste ultime ore c’è un video virale che mostra un enorme varano aggirarsi sugli scaffali di un supermercato di Bangkok. Una sorta di immensa lucertola dall’aspetto preistorico che ha fatto quasi un milione di visualizzazioni.

Si può vedere il mostruoso rettile che scala uno scaffale facendo cadere i cartoni e facendo urlare gli spettatori per lo shock. “Gli scaffali sono rovinati! Oh mio Dio”, si può sentire una voce che grida contro l’intruso rettiliano, la seconda lucertola più grande del mondo dopo il drago di Komodo, secondo Everything Reptiles. Se non l’avete ancora visto, adesso potete.

Ma di sicuro l’hanno visto i social media manager dell’account Twitter di Jurassic World. A breve dalla comparsa in rete del video l’account social ufficiale di Jurassic World ha sfruttato l’occasione per intervenire e prontamente dichiararsi non collegato ai fatti di Bangkok.

“Non eravamo noi!”, hanno dichiarato ironicamente tramite l’account di Instagram. In molti utenti infatti avevano già pensato ad una trovata pubblicitaria per mantenere l’hype su Jurassic World, ma alla fine dei conti il loro intervento è stato pure più efficace.

Il varano nel negozio non è responsabilità di Jurassic World

Tempo fa Colin Trevorrow, regista di Jurassic World: Dominion aveva dichiarato: ‘Quello che era importante per me era che, quando guardi Dominion, ti senti davvero come se stessi imparando quanta storia ci fosse in quella prima serie di film e come tutto ciò che è accaduto in quei film in realtà sia utile per capire ciò che sta per accadere in questo. Se ai bambini che nascono oggi verranno presentati sei film di Jurassic Park – speri che i genitori comprino loro il cofanetto – speri che avranno la sensazione di guardare una lunga storia e ciò che questi nuovi film in un certo senso stanno cambiando della storia.

Ed ecco che in attesa dell’uscita di Jurassic World: Dominion, prevista per il 2022, la natura stessa aiuta produttori e fan a mantenere l’hype sull’enorme, complessa, storia che il franchise Jurassic ha creato con i sei film che ogni genitore dovrebbe regalare al proprio figlio. O almeno, così dice Trevorrow.

Leggi anche:
Sam Neill su Jurassic World Dominion: “abbastanza riprese per un film di sei ore”
Jurassic World: Dominion, alla fine delle riprese si contano ben 40 mila test Covid-19

Back to top button