Luoghi e Avventure

Vacanze in Giappone a metà costo: il governo nipponico copre il 50% delle spese (FORSE)

State pianificando da anni le vacanze in Giappone per approfondire la vostra conoscenza del paese del Sol Levante ma non riuscite mai ad accumulare il necessario per godervi un viaggio degno di questo nome?

Sognate di visitare la Nakano Broadway e far compere nei Mandarake shop? Siete fan dei Majokko anni ’80 e vorreste prendere più action figure per la vostra collezione ma avete paura delle spese?

O siete solo costruttori di Gunpla che vorrebbero ampliare il proprio esercito, ma vi preoccupa troppo l’idea di mandare il conto in rosso?

Ebbene, grazie ad una meravigliosa iniziativa, potete dire addio a buona parte delle preoccupazioni finanziarie che un viaggio in terra nipponica possa rappresentare.

Vacanze in Giappone e paghi la metà (forse)

Siamo onesti, il settore più colpito dalla pandemia è quello turistico; in Italia lo vediamo grazie all’impossibilità (attuale) di spostarsi da una regione all’altra, ma tutto il globo è nella medesima situazione.

Anche se il mondo sembra sulla via della ripartenza, il ritorno alla normalità avrà bisogno di ancora qualche tempo.

Per incentivare il turismo nel proprio paese, il Giappone, ha deciso di rimborsare metà delle spese di viaggio a tutti i turisti disposti a godersi una bella vacanza nella terra dei Samurai nel corso dei prossimi mesi.

ATTENZIONE però: non è chiaro se questo valga anche per i turisti stranieri, quindi per ora, prendiamo la notizia come un sogno che potrebbe avverarsi.

Quale migliore occasione per visitare il grattacielo della Toho e scattarsi un Selfie con il Godzilla scala 1:1 che torreggia in bella vista?

grattacielo toho
Vacanze in Giappone a metà prezzo? Si, è tutto vero

Hiroshi Tabata, commissario della Japan Tourism Agency, si è fatto portavoce dell’iniziativa, annunciando l’incentivo sulle spese turistiche

Tuttavia, come dicevamo, il governo non ha ancora spiegato nel dettaglio a quanto ammonti la copertura dell’incentivo, come verranno distribuiti i sussidi e chi potrà beneficiarne.

La situazione e i dettagli dell’opportunità

In Giappone, nel solo mese d’Aprile, il flusso turistico è calato del 99,9% rispetto lo scorso anno; un dato disarmante, se non fosse stato causato dalla pandemia.

In egual modo anche la nostra Sicilia fa del suo meglio grazie al Governo Regionale Siciliano che ha annunciato un rimborso pari al 50% sul prezzo dei biglietti aerei ed uno pari ad un terzo delle spese affrontate per le strutture ricettive oltre alla possibilità di visitare gratuitamente musei e siti archeologici.

I dettagli sono ancora da definire, è vero, ma se il blocco verrà annullato e si potrà viaggiare sicuri nei prossimi mesi, questa sarà un’ottima occasione per visitare il Giappone e godersi una bella vacanza Nerd; o approfondire ancor di più la cultura del paese.

E poi, quest’anno le olimpiadi saranno a Tokyo (a meno che non vengano rinviate).

Volete forse perdervi il primo Gundam (scala 1:1) funzionante e che aprirà i giochi olimpici di questo 2020?

O perdervi le stupende sale giochi del quartiere di Shinjuku?

Per evitare le vacanze in Giappone che state pianificando da anni, non avete più scuse!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close