Videogiochi e Gaming

Uno studio interessante spiegherebbe perché alcuni di noi invertono i controlli

Dopo che il The Guardian ha pubblicato una storia all’inizio di quest’anno sui giocatori che invertono i loro controlli, un gruppo di scienziati, che hanno dovuto trasferire i loro studi al mondo digitale durante il Covid, ora stanno facendo una ricerca interessante per cercare di scoprire il motivo per il quale alcune persone giocano ai videogiochi in modo usuale, mentre altri cercano di giocarci con i controlli invertiti.
Come riporta il The Guardian, la dott.ssa Jennifer Corbett e il dott. Jaap Munneke del Visual Perception and Attention Lab della Brunel University di Londra, stanno attualmente chiedendo a vari volontari di prendere parte ad ‘esperimenti comportamentali e psicofisici a distanza‘ progettati per esaminare come ‘le capacità percettive visive di un individuo possono influenzare il modo in cui interagiscono con ambienti sia reali che virtuali‘.

In altre parole, stanno cercando di capire se sta succedendo qualcosa nelle varie scatole craniche che determina il perché le persone preferiscono i controlli invertiti e se quella stessa tendenza si riflette altrove nelle loro vite.

La maggior parte delle ricerche si concentra sul modo in cui le persone prestano attenzione ai singoli oggetti, ma gli esseri umani non possono davvero elaborare più di pochi dettagli contemporaneamente‘, afferma Corbett.

C’è un vuoto nella nostra conoscenza riguardo a come la nostra percezione visiva sia fortemente dipendente dal resto di questa enorme varietà di informazioni sensoriali. Essere in grado di prevedere come una persona interagirà all’interno di un dato ambiente o contesto può portare ad enormi progressi nella tecnologia.

Anche se tutto ciò suona terribilmente vago ed astratto, alcune delle applicazioni al mondo reale che Corbett suggerisce e che da questa ricerca potrebbe trarre vantaggio, sono cose come le ‘attività critiche per la sicurezza, come rilevare armi nelle scansioni dei bagagli o tumori ai raggi X‘. Non male come proposito! E voi? Giocate in standard mode o preferite invertire i controlli?

Leggi anche:
Henry Cavill assembla il suo pc da gaming (VIDEO)
Chiude Mixer, per Ninja si ri-aprono le strade di Twitch o Youtube… Ma non Facebook Gaming!
I sogni più strani ci aiutano a consolidare la memoria? (STUDIO)
Uno studio stabilisce l’horror più spaventoso (lista)
Lo Studio Ghibli regala sfondi tratti dai loro film (LINK)

Back to top button