Miti e Leggende

Uno scavo archeologico scopre delle incisioni del dio egiziano Bes che ci ricordano molto Nika di One Piece

Chi non conosce One Piece e non ha intenzione di leggerlo, può anche continuare con questo articolo. Coloro che invece non sono ancora arrivati all’ultimo arco di Wano e non vogliono spoilerarsi qualcosa di davvero importante, si fermino qui. Un recente scavo in Egitto ha fatto emergere dei gioielli in oro molto preziosi che raffigurerebbero il cosiddetto “dio della felicità” egiziano. Ma questo, cosa accomuna la scoperta con il famoso manga giapponese?

Nika di One Piece è molto simile al Dio Bes della tradizione egiziana

Una recente missione archeologica egiziano-britannica ha fatto emergere una collezione di gioielli d’oro a sud della capitale Il Cairo. Il ministero ha affermato in una nota:

Il reperto, scoperto nell’antica città di Amarna, comprende tre anelli d’oro, uno dei quali è decorato con una raffigurazione dell’antico egiziano Bes, dio del divertimento, e il secondo è inscritto con una frase in geroglifici che significa una signora di le due terre.

anello dio egiziano bes
L’anello con l’incisione di Bes (Image credit: Courtesy of the Egyptian Ministry of Tourism and Antiquities)

Molti di voi potranno eccepire con quello che abbiamo affermato, ovvero la similitudine tra Nika e Bes. In realtà però non è tanto scorretto visto che Nika, nel manga, è un Dio che può fare sorridere le persone e liberarle da ogni sofferenza con la sua bizzarria e giocosità.

dio nika one piece
Nika di One Piece

La missione congiunta lavora ad Amarna dal 2010 per studiare le condizioni socioeconomiche, i tipi di cibo e le malattie comuni nell’antica città che era la capitale dell’Egitto durante il regno del re Akhenaton dal 1353 al 1336 a.C.
Allo stato attuale degli scavi, Amarna ospita 25 cimiteri scavati nella roccia della sua montagna orientale con iscrizioni religiose per alti statisti e sacerdoti che furono sepolti durante il regno di Akhenaton.

Il ritrovamento di cui parliamo qui è un antico anello d’oro scoperto nell’antica città di Amarna, Governatorato di Minya. Tale anello è comunque importantissimo perché trovato sul corpo di una donna. La sua sepoltura in un luogo particolare suggerisce che doveva essere una figura importante: il suo corpo è stato scoperto nelle Tombe dei Nobili ad Amarna, un cimitero destinato ai cortigiani e alle élite della città durante il suo periodo di massimo splendore. 

Leggi anche:
Vinsmoke: la misteriosa famiglia di One Piece
One Piece Stampede e il suo importante significato per i fan storici
Il volto di un’antica e misteriosa donna egiziana viene ricostruito, nel team di ricerca un’italiana
Osiride e Iside: il mito egiziano spiegato (RIASSUNTO)

Back to top button