Scienza

Un ragno che brandisce un coltello, trovato antico murale della cultura Cupisnique

La cultura Cupisnique si sviluppò prima dell’arrivo degli Inca, da Virù fino a Lambayeque, lungo la costa nord del Perù tra l’800 ed il 200 a.C, ed ebbe proprie caratteristiche culturali ed artistiche. Tra le caratteristiche di questa cultura c’era una divinità ragno che celebravano con varie forme artistiche.

Un ragno che brandisce un coltello, trovato antico murale della cultura Cupisnique

Nel novembre 2020, gli agricoltori della provincia di Virù, nell’ambito dei lavori necessari per espandere i campi per coltivare avocado e canna da zucchero,hanno utilizzato dei macchinari pesanti distruggendo alcuni edifici. Casualmente gli agricoltori si sono imbattuti in un Huaca, un termine che descrive un antico oggetto sacro peruviano.

Infatti è in questa occasione che è stato ritrovato un antico murale che raffigura un ragno che brandisce un coltello. Probabilmente il ragno era associato alla pioggia, ai tessuti e alla fertilità. In questa raffigurazione brandisce un coltello reggendolo con la sua zampa superiore destra. Il ragno di Cupisnique èrealizzato su un muro di mattoni di fango di 15 per 5 metri.

Régulo Franco Jordán è uno dei primi archeologi accorsi sul posto. Osservando il murale di Cupisnique ha notato segni sbiaditi di colori ocra, giallo, grigio e bianco un tempo vividi. Durante un’intervista ha sottolineando che si trova all’interno di quello che probabilmente era un tempio Cupisnique.

Il sito era forse composto da altri edifici tra cui tre edifici religiosi. Jordán ha dichiarato: “Il ragno situato nel tempio, che ho battezzato come Tomabalito, si affaccia proprio sul fiume che attraversa la valle del Virú.” Secondo gli archeologi, durante questi lavori, si è perso circa il 60% di un complesso anticamente abitato dai Cupisnique.

“Questo animale è legato all’acqua ed è estremamente importante nella cultura preispanica, che aveva un calendario cerimoniale. È probabile che questa speciale cerimonia dell’acqua sacra e rituale abbia avuto luogo qui tra gennaio e marzo, quando è caduta l’acqua piovana della zona superiore” ha detto Jordán.

Grazie a questa scoperta il sito Cupisnique potrà essere adeguatamente studiato ed analizzato quando finirà la pandemia da Covid-19.

Leggi anche:
Scoperto il ragno Joker: la nuova specie è un tributo a Joaquin Phoenix (FOTO)
So I am a Spider, so What? Essere un ragno non è mai stato così difficile (RECENSIONE)
Sconti Mondadori: qualche consiglio per gli acquisti
I volti di Mark Hamill: non solo Luke Skywalker
Gli scienziati hanno scoperto che il geco palmato brilla di un verde neon al chiaro di luna

Back to top button