Guide

Traslocare senza stress? I passaggi fondamentali consigliati dagli esperti

Traslocare senza stress sembra quasi utopia, ma è possibile organizzarsi al meglio per gestire il cambiamento velocemente. Tra scatoloni, ricordi, pensieri e fretta si rischia di dimenticare la metà delle cose da portare nella casa nuova.

Il consiglio è ovviamente non affidarsi al fai da te, facendosi aiutare dagli esperti del settore. Scopriamo insieme alcuni suggerimenti utili per un trasloco perfetto senza stress.

Suggerimenti per fare un trasloco perfetto

Quando è il momento di fare un trasloco, l’organizzazione teoria seguirà solo successivamente quella pratica. Come in ogni situazione, ci sarà un momento per visualizzare mentalmente le cose da fare mesi prima del giorno stabilito per il trasloco.

Gli esperti consigliano di:

  • Selezionare tutti gli oggetti in base all’uso e alla presenza in casa. Sarà compito del padrone dell’abitazione fare una cernita, tenendo solamente quelli utili per eliminare tutti gli oggetti/mobili che non vengono utilizzati. Nella casa nuova è preferibile portare solo cose che servono realmente, senza superfluo. Se ci sono delle cose da conservare e non si ha lo spazio, basterà metterle in uno scatolone e trovare loro una sistemazione nel box o in cantina.
  • Imballaggio rapido e sicuro di tutti gli oggetti, segnando il contenuto della scatola all’esterno. Non solo, una mossa furba che consigliano i professionisti del settore è di dividere gli scatoloni per destinazione. Uno per la cucina, uno per la camera da letto, quelli per il bagno e così via dicendo. Ogni scatolone sarà riempito adeguatamente con imbottitura, così che nessun oggetto si rompa o rovini durante il trasloco. La parte fuori della scatola si trasforma in memo segnando cosa c’è al suo interno e qual è la stanza di destinazione.
  • Per motivi di spazio, non sempre è possibile trasportare tutto nella casa nuova. Il consiglio è di giocare d’anticipo depositando questi oggetti/mobili all’interno di un magazzino temporaneo. Sono degli storage oggi presenti anche in Italia, così da non aver fretta di depositare gli oggetti nella casa nuova o mettere caos nelle stanze se non necessario.

È possibile organizzare velocemente un trasloco?

Il trasloco da una casa nuova a una casa vecchia dovrebbe essere fatto da chi se ne intende. In realtà, chi ha una azienda di traslochi sa come fare e studia una strategia per portare tutto nella casa nuova senza rompere o danneggiare.

Una idea da prendere in considerazione, con il consiglio di richiedere il preventivo per il trasloco online sul sito Sinibaldi e organizzare al meglio la nuova vita nella nuova casa.

Prima che i traslocatori arrivino per imballare il grosso e portare via gli scatoloni, il padrone di casa dovrà armarsi di santa pazienza almeno un mese prima (massimo una settimana) per inscatolare la sua vecchia vita. L’organizzazione è, come accennato, la base di partenza per un trasloco perfetto. Anche quando accade con poco tempo di preavviso, basterà eliminare tutto quello che non serve e procedere stanza dopo stanza.

È sempre un momento di tensione, ma una volta fatto tutto ci penseranno i traslocatori a portare i vari elementi nella nuova casa senza dover più pensare a nulla.

Leggi anche:
Come organizzare un trasloco in pochi e semplici passi
Trasloco da manuale: consigli ed errori da evitare
Guida completa per organizzare un trasloco economico
Come affrontare un trasloco in una grande città
Ferrara e i suoi quartieri: dove affittare o acquistare la casa dei tuoi sogni

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.
Back to top button