Cinema, Film e Serie Tv

Mortal Kombat: rilasciato il trailer del reboot cinematografico

“Fatality”: Il reboot cinematografico di Mortal Kombat, basato sull’omonima serie di videogiochi, uscirà nelle sale e sulla piattaforma HBO Max il 16 aprile 2021.
Le riprese del film sono iniziate nel settembre 2019 dirette da Simon McQuoid, che farà il suo debutto alla regia; mentre nel ruolo di produttori troviamo James Wan (co-creatore degli horror SawInsidious e The Conjuring) e Todd Garne. Tra gli autori del film ci sono Greg Russo, Dave Callaham e Oren Uzie.

Il cast del film sarà composto da Ludi Lin nella parte di Liu Kang, Mehcad Brooks he interpreta Jax, Jessica McNamee nella parte di Sonya Blade, Hiroyuki Sanada nel ruolo di Scorpion, Josh Lawson in quello di Kano, Tadanobu Asano nei panni di Raiden, Joe Taslim èSub-Zero, Chin Han è Shang Tsung, Sisi Stringer nei panni di Mileena, naturalmente oltre a Lewis Tan.

Si tratta di una delle produzioni australiane a più alto budget quindi ci aspettiamo effetti speciali di tutto rispetto.

Riuscirà la pellicola a rendere giustizia al celebre gioco arcade “picchiaduro”, che ha fatto il proprio esordio nelle sale giochi nel 1992?
Fin da subito è diventato uno dei giochi più amati dal pubblico tanto da essere riproposto su svariate console (l’ultimo è Mortal Kombat 11 uscito sia per ps4 che per ps5).

Questa inoltre sarà la terza pellicola live-action ad essere prodotta: Il film è preceduto da altri capitoli della saga: Mortal Kombat (1995 con Christopher Lambert nei panni di Raiden) e Mortal Kombat – Distruzione totale (1997), oltre a un cortometraggio di otto minuti intitolato Mortal Kombat: Rebirth che il regista Kevin Tancharoen ha realizzato nel 2010.

Il trailer e la sinossi del nuovo Mortal Kombat

Siete carichi? Siamo riusciti ad aumentare il vostro hype?
Vi lasciamo qui la sinossi del film e il primo trailer ufficiale!

Il lottatore di MMA Cole Young, abituato a combattere per soldi, è all’oscuro delle sue origini e del motivo per cui l’Imperatore del Mondo Esterno Shang Tsung abbia inviato il suo miglior guerriero, Sub-Zero,a dargli la caccia. Temendo per l’incolumità della sua famiglia, Cole va in cerca di Sonya Blade guidato da Jax, Maggiore delle Forze Speciali che possiede lo stesso marchio a forma di drago che Cole ha fin dalla nascita. Ben presto, Cole si ritrova nel tempo di Lord Raiden, antica divinità protettrice della Terra (Earthrealm) che garantisce l’accesso al santuario a coloro che posseggono il marchio. Qui Cole viene addestrato dagli esperti guerrieri Liu Kang, Kung Lao e dal mercenario Kano mentre si prepara a combattere a fianco dei campioni della Terra contro i nemici del Mondo Esterno in una battaglia per l’Universo. Riuscirà Cole a impegnarsi a fondo tanto da sbloccare i suoi arcani – l’immenso potere celato nella la sua anima – in tempo per salvare non solo la sua famiglia, ma per arginare il Mondo Esterno una volta per tutte?

Insomma, non ci resta che attendere il 16 Aprile. Per prepararci all’evento consigliamo un mega- torneo tra amici (a distanza, ognuno col suo personaggio preferito!), una visione dei vecchi film (in particolare quello del 1995 a cui sono molto affezionata) e l’ascolto a ripetizione della Mortal Kombat Theme Song… FIGHT!  

Leggi anche:
Mortal Kombat 11: la violenza videoludica che piace

Martina Grosso

Procrastinatrice professionista, suonatrice di ukulele con scarso successo, arrampicatrice acrofobica: eccomi! Mi chiamo Martina e mi nutro di libri, giochi di ruolo, film e Cuccioloni. Amo creare personaggi e farmi venire in mente idee irrealizzabili; odio non riuscire a realizzarle.
Back to top button