Cinema, Film e Serie Tv

Top Gun: Maverick, Tom Cruise supera i colleghi più giovani nei pericolosi test per prepararsi al film

Un attore, per entrare al meglio nel proprio personaggio, deve essere disposto a vari sacrifici. E sono molti gli esempi di attori disposti a tutto, ad esempio quando Johnny Depp ha interpretato James Bulger, nel film Black Mass – L’Ultimo Gangster, ha frequentato dei vecchi soci ed ex criminali di Bulger perché la sua performance fosse convincente. La bella Halle Berry ha ammesso di non essersi lavata per un intero mese per poter entrare meglio nel ruolo della tossicodipendente del film Jungle Fever. Oppure ancora Robert De Niro ha lavorato per 12 ore al giorno per diversi giorni come taxista prima di recitare in Taxi Driver. Ma forse nessuno può arrivare ai livelli di Tom Cruise.
Il 57enne, infatti, è atteso nel sequel del classico anni 80 che lo ha reso un icona di Hollywood, “Top Gun: Maverick”.

occhiali sole cinema
L’attore nell’iconico film Top Gun

Tom Cruise sbaraglia i colleghi più giovani

Il film arriverà nelle sale americane a dicembre, posticipato a causa del coronavirus, ma fa già parlare di sé non solo per la crescente attesa.

Recentemente il produttore Jerry Bruckheimer ha parlato dell’intenso allenamento di Tom Cruise per prepararsi al ruolo e sappiamo bene che l’attore non si tira mai indietro nelle prove di fisicità.

Ha obbligato tutti gli attori a questo estenuante processo di allenamento durato tre mesi, in modo che tutti loro potessero abituarsi alla forza G degli F/A-18 in movimento. È stato davvero un duro colpo per i ragazzi, perché venivano bendati e messi all’interno di un serbatoio d’acqua capovolto e da lì dovevano capire come uscire. E Tom è arrivato primo in tutti i test. Sembra un 22enne, è una cosa fuori di testa

ha dichiarato Bruckheimer.

Il produttore ha dichiarato ancora:

Nel primo film, abbiamo inserito gli attori negli F-14 e l’unico filmato che potevamo usare era quello di Tom, perché tutti gli altri stavano vomitando. Per Maverick, abbiamo messo cinque telecamere nella cabina di pilotaggio, quindi gli attori non solo dovevano recitare, dovevano anche sapere quando accendere la telecamenra e dove il sole doveva corrispondere alla scena precedente. Tom ha tenuto tutti i briefing e tutti i debriefing dopo le riprese insieme ai grandi piloti di Top Gun della Marina con cui collaboriamo

Per scoprire se nel film sarà presente anche il “nemico” Val Kilmer e per vedere Tom Cruise sfrecciare su un jet dovremo attendere ancora un po’, ma siamo certi che ne varrà la pena.

Leggi anche:
Il primo film nello spazio si farà con Tom Cruise, la NASA conferma ufficialmente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close