Cinema, Film e Serie Tv

Tom Bombadil apparirà ne Gli Anelli del Potere 2

La nuova serie Amazon Il Signore degli Anelli:Gli Anelli del Potere è stata tra le più viste del 2022. Tralasciamo il fatto che gli spettatori sono divisi tra chi è deluso per la narrazione (e i personaggi) e chi invece ne è entusiasta. Non è questo il momento per analizzare il punto, visto che abbiamo tra le mani la notizia del secolo: Tom Bombadil potrebbe apparire nella seconda stagione della fortunata serie ambientata nel fantastico mondo tolkieniano. Questo, stando alla fuga di notizie pubblicata da The One Ring pochi giorni fa.

Il più controverso dei personaggi dell’immaginario di Tolkien, Tom Bombadil, potrebbe apparire in Il Signore degli Anelli:Gli Anelli del Potere 2. Ma siamo pronti per questo?

L’amatissimo personaggio di Tolkein è apparso per la prima volta nell’universo dell’autore nel poema del 1934 Le avventure di Tom Bombadil e ha svolto un ruolo secondario nella trilogia de Il Signore degli Anelli (i libri). Tuttavia, non è apparso nella leggendaria serie di film di Peter Jackson né tantomeno è stato citato nell’ultima serie Gli Anelli del Potere. Secondo le ultime indiscrezioni però, l’enigmatico personaggio che ne La Compagnia dell’Anello salva la compagnia dei quattro hobbit dal Vecchio Uomo Salice, potrebbe apparire.

tom bombadil

In un nuovo live streaming dal sito dei fan The One Ring come parte della loro serie TORn Tuesday, una fonte ha affermato di aver visto il personaggio di Tom Bombadil sul set. La stessa fonte avrebbe affermato:

È al 100% Tom Bombadil. Questo è quello che stanno dicendo [la fonte]. Tom Bombadil è stato scelto e apparirà nella seconda stagione.

Non c’è alcun dubbio dunque, che Tom apparirà effettivamente. La notizia è da una parte sorprendente, dall’altra meno. Perché? Tom è un personaggio enigmatico di cui non si sa davvero nulla. La sua esistenza ha sempre destato interesse e di lui si sa solamente che vive in compagnia di Baccador, la Figlia del Fiume, nell’universo di Arda. Alle domande che Frodo gli pone, circa la sua identità, Bombadil ha sempre risposto elusivamente alimentando quella. Dall’altro lato però, non stupisce la sua presenza poiché, proprio di sua bocca, la sua esistenza si traccia da prima della creazione di tutto. Ecco le sue parole infatti:

Il più anziano, ecco chi sono. Ricordate, amici, quel che vi dico: Tom era qui prima del fiume e degli alberi; Tom ricorda la prima goccia di pioggia e la prima ghianda. Egli tracciò i sentieri prima della Gente Alta, e vide arrivare la Gente Piccola. Era qui prima dei Re e delle tombe e degli Spettri dei Tumuli. Quando gli Elfi emigrarono a ovest, Tom era già qui, prima che i mari si curvassero; conobbe l’oscurità sotto le stelle quand’era innocua e senza paura: prima che da Fuori giungesse l’Oscuro Signore

Leggi anche:
Tom Bombadil: perché non compare nei film di Lotr?
Tolkien: un messaggio ancora limpido dopo 46 anni dalla sua scomparsa
In arrivo il mazzo di tarocchi ispirato al film Labyrinth

Back to top button