Cinema, Film e Serie Tv

Tobey Maguire e Andrew Garfield in Spider-man 3 è una fake news ma Sony non smentisce, anzi…

Avete presente la notizia secondo la quale Tobey Maguire ed Andrew Garfield avessero chiuso un accordo per apparire nel terzo film di Spider-Man del Marvel Cinematic Universe?

Ecco, si tratta di una Fake News. Sony e Disney… Pardon, Marvel… Sembrano abbastanza “fredde” rispetto al coinvolgimento degli altri volti storici dell’arrampicamuri più amato del pianeta Terra. Ma sarà davvero così o è solo una mal celata copertura aziendale?

spider-man 3

Nessun accordo per Spider-Man 3 per Tobey Maguire e Andrew Garfield, ma…

Sony ha dichiarato ufficialmente che le recenti voci su Spider-Man 3, in particolare il casting di Tobey Maguire e Andrew Garfield, non sono vere. Questo arriva mentre Tom Holland, il nostro attuale Peter Parker, si prepara a riprendere il ruolo dopo Avengers: Endgame e Spider-Man: Far From Home dello scorso anno.

Recentemente, i rapporti della stampa avevano suggerito che sia Tobey Maguire, che ha interpretato Spidey nella trilogia live-action di Sam Raimi, sia Andrew Garfield, che ha recitato nei film di The Amazing Spider-Man, sarebbero stati pronti a tornare in Spider-Man 3 del MCU, attualmente senza titolo. Sony Pictures, tuttavia, è intervenuta per versare un secchio di acqua fredda, per poi offrire della pregiata speranza su un piatto d’argento, sulla possibilità che tutto ciò possa accadere magari attraverso altre modalità. Ecco la breve dichiarazione dal rappresentante per lo studio che è stata riportata ufficialmente da ET Canada, primo outreacher in merito alla questione:

I rumors sui casting del film non sono confermati. Quindi, per ora, le nostre due precedenti versioni live-action dell’amato supereroe Marvel non sono in procinto di tornare in veste ufficiale. Questo non vuol dire che non possa accadere mai, e potrebbe ancora accadere successivamente. È solo che gli attori non hanno ufficialmente firmato per il progetto.

Recentemente è stato rivelato che Jamie Foxx riprenderà il ruolo di Electro in Spider-Man 3, e che ci sarà Jon Watts a prendere posto sulla sedia di regista. Foxx, come i fan ricorderanno, ha già interpretato il medesimo ruolo nello sfortunato (al botteghino) Amazing Spider-Man 2.

La delusione per il risultati del film, ell’epoca, convinse Sony che la cosa migliore da fare, in quel momento, fosse concludere un accordo con Disney che come è successivamente accaduto, avrebbe permesso a Spider-Man di farsi strada nel Marvel Cinematic Universe. Ciò ha contribuito a diffondere la speculazione circa la presunta intenzione, dello studio, di voler realizzare uno Spider-verse live-action di qualche tipo. Dato il successo di Spider-Man: Into the Spider-Verse per il mercato dell’animazione, tutto questo avrebbe un senso e in effetti, ci sono buone ragioni per pensare che Sony si stia riservando queste carte per un gran finale. Tuttavia, allo stato attuale delle cose, Sony non si sbilancia sui rumor che vedono Garfield sempre più certo nel casting di Spider-man 3 e tantomeno su quelli di Maguire.

Ad aggiungere ulteriore speranza alle eventualità fortemente desiderate dai fan è stato, poi, il casting di Benedict Cumberbatch. Come è noto, l’attore tornerà nei panni di Doctor Strange insieme al Peter Parker di Tom Holland proprio nel prossimo sequel di Spider-Man. Nel frattempo, Cumberbatch si sta anche preparando per Doctor Strange in the Multiverse of Madness, film destinato ufficialmente a introdurre l’importante concetto di multiverso nell’MCU. E non a caso, di recente, sono spuntate altre voci di corridoio che presumono la partecipazione degli ex-non ex Spider-man, specialmente Maguire, ma questa volta nel film dell’ex chirurgo.

Se si riflette bene, in effetti, lo statement ufficiale recita “non confermate”, e dunque non è detto che alla fine, il sodalizio tra Sony e Disney non avvenga proprio con lo sviluppo di uno Spider-Verse live-action per la gioia di tutti i fan. In quale titolo tutto ciò potrebbe accadere, però, ci è ignoto. Una cosa, invece, è certa: la strategia di marketing della Disney, peraltro dimostratasi sempre vincente, si è avvalsa sempre dell’aiuto delle fan theory e dello schiamazzo degli appassionati. Non è possibile negare che possa trattarsi nuovamente della “quiete prima della tempesta”, un po’ come successe un paio d’anni fa quando iniziarono a circolare le voce di un’eroica dipartita di Tony Stark in Avengers: Endgame.

Le riprese di Spider-Man 3 dovrebbero iniziare da un giorno all’altro, se non lo sono già. I dettagli della trama sono in gran parte tenuti nascosti e l’arrivo nelle sale è previsto per il 17 dicembre 2021, salvo ritardi o cambio di rotta per Disney la quale potrebbe decidere di fare uscire i suoi film solo sulla piattaforma Disney Plus – come si vocifera per Vedova Nera e come già successo, invece, per Mulan.

Leggi anche:
Benedict Cumberbatch apparirà nei panni del Dottor Strange in Spider-Man 3
Lost Ollie, un film ibrido cgi – live action approda su Netflix sotto la cura di Peter Ramsey, regista di Spider-Man Un nuovo universo
Jamie Foxx apre alla possibilità dello Spider-verse nel nuovo film di Spider-man
Avvistati diversi Spider-Man a New York per #BlackLivesMatter (FOTO)
Tre fratelli si fanno mordere da una vedova nera per guadagnare i poteri di Spider-Man

Back to top button