Cinema, Film e Serie Tv

Tilda Swinton potrebbe tornare nei panni di Gabriele in Constantine 2

Qualche giorno fa abbiamo parlato dell’arrivo ufficiale di Constantine 2. Il sequel del film che vede Keanu Reeves nei panni dell’omonimo occultista sarà una bomba a mano. Nel vero senso della parola ora che abbiamo appreso che tornerà anche Tilda Swinton! Lo ammetto, ho sempre avuto un debole per lei ma cercherò di essere di parte e quanto più obbiettivo possibile. La notizia, sebbene ancora non ufficiale, sarebbe una fuga di notizie da parte di un canale Instagram molto vicino e di cui ci si può fidare. Ma detto ciò, chi interpreterà?

Se ricordate, l’arcangelo Gabriele di Tilda Swinton è stato “sconfitto” da Lucifero nel momento precedente al suo tentativo di prendere e portare via Constantine

Dopo un anno non è più spoiler“, questo recita la legge e dunque possiamo dirlo. Lucifer ha sconfitto l’arcangelo Gabriele alla fine del film. Tuttavia, se la notizia di cui sopra si rivelasse vera, significa che l’angelo del fuoco (o anche il messaggero della morte per la tradizione cristiana) tornerà. Ma come tornerà? Chi ha visto il primo film ricorderà che la battaglia finale tra Lucifero e Gabriele si è conclusa con il primo che brucia letteralmente le ali al Messaggero di Dio. Iconicamente, le ali rappresentano il potere di un angelo (in questo caso di un arcangelo) e dunque si preannunciava 17 anni fa la sua fine.

Come dicevamo però l’immensa Tilda Swinton tornerà e se lo farà dovrà necessariamente vestire i panni dell’arcangelo. La sua presenza, secondo alcuni, potrebbe essere estremamente positiva per il nostro protagonista. Possiamo immaginare infatti una trama tipo: Constantine che cerca di uccidere Lucifer e Gabriele che gli è d’aiuto.

Tuttavia, altri utenti sui social ritengono più opportuno vedere Gabriele come un secondo antagonista di Constantine. Alcuni azzardano un ritorno dell’arcangelo in cerca di vendetta nei confronti di Lucifero ma anche dell’occultista. Dunque si prefigura, in questo caso, un party fatale inizialmente tra i due angeli contro il cacciatore, per poi arrivare alla disfatta di uno dei due che si opporrà al suo compagno di squadra per uccidere Keanu. Tutte illazioni per il momento, ma che ci fanno sognare. Voi che ne pensate?

Leggi anche:
Matilda presto su Netflix: l’adattamento del musical è in lavorazione

Back to top button