Cinema, Film e Serie Tv

The Witcher: Netflix rilascia una timeline ufficiale per chi ‘non c’ha capito niente’

La serie su The Witcher non ha atteso a crearsi una fanbase notevole, forse anche grazie alla notorietà di libri e videogiochi sul personaggio di Geralt di Rivia. In moltissimi hanno infatti guardato la serie e sarebbero pronti a lanciare soldi al proprio Witcher preferito… Ma sono un po’ confusi riguardo alla cronologia degli eventi che appaiono sul piccolo schermo.

La serie infatti ha introdotto moltissimi nuovi personaggi, e non essendo immediatamente chiara la posizione temporale di tutte le avventure dello strigo, Netflix ha ben pensato di pubblicare una cronologia ufficiale di quello che si vede negli episodi della serie. Un’ottima mossa che aiuta i nuovi fan ad entrare nella lore, e quelli di vecchia data a organizzare mentalmente parallelismi con libri e videogiochi della saga.

the witcher timeline

Perché The Witcher ha bisogno di una timeline?

Se è vero che non stiamo parlando di viaggi nel tempo, bisogna anche dire che gli eventi della prima stagione di questa nuova serie sono estremamente poco lineari. I vari episodi seguono diversi personaggi in punti diversi del tempo, fino a che le storie non convergono… Inoltre è importante sapere che Geralt e Yennefer non invecchiano alla normale velocità – sì, è per la magia e no, non potete farlo anche voi.

Il motivo per cui è importante è semplice: la storia della stagione che abbiamo visto si estende su un periodo temporale di oltre 50 anni, e qualcuno potrebbe chiedersi perchè i due sembrano sempre giovani e pronti a mostrarsi su una passerella.

Oh, ovviamente l’infografica è estremamente dettagliata, quindi seppure sicuramente potrebbe chiarire dove come e quando accadano i vari eventi della serie, vi sconsiglio vivamente di guardarla prima della serie stessa. Chiaramente, a meno che non vogliate un bel po’ di spoilers per cominciare al meglio la giornata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close