Videogiochi e Gaming

The Elder Scrolls 6: rumor e indiscrezioni su profondi cambiamenti rispetto al passato

Una nuova voce relativa al discusso ma apparentemente perduto The Elder Scrolls 6 sta rimbalzando in rete e gira intorno ad un supposto enorme cambiamento di gameplay o forse di un’aggiunta che potrebbe mutare radicalmente la serie rispetto a quel che è stata finora.

Sono passati quasi tre anni da quando Bethesda ha annunciato The Elder Scrolls 6 durante una conferenza all’E3 del 2018. In genere, un gioco esce in un periodo simile dalla sua rivelazione. E invece non solo non uscirà presto, ma non ne sappiamo nulla. In tre anni Bethesda non ha detto assolutamente nulla sul gioco. Sappiamo solo che sarà disponibile per Xbox Series X e PC dato che Microsoft ha acquistato Zenimax, lo studio alle spalle di Bethesda.

I rumor su The Elder Scroll 6

L’ultima voce sull’argomento viene da un leaker che ha attirato decisamente l’attenzione sul discusso titolo Bethesda: sembra che verranno introdotte meccaniche di sopravvivenza nella serie, presumibilmente simili a quelle di Fallout 76 (che è dello stesso studio). A seconda di quanto profonde ed essenziali saranno queste meccaniche potrebbero rivelarsi un enorme cambiamento per il gioco.

Il leaker parla anche di ‘un nuovo sistema creativo per implementare e creare nuovi incantesimi e abilità magiche’ che saranno ‘differenti da Skyrim e dai titoli precedenti’.

The Elder Scrolls 6: rumor e indiscrezioni su profondi cambiamenti rispetto al passato

Sfortunatamente è qui che finisce la voce. Non si parla di una data di uscita o qualcosa di altrettanto succoso, ma questo potrebbe spiegare perché il gioco stia impiegando così tanto tempo per vedere la luce. Bethesda non solo sta lavorando con un nuovo motore, ma forse sta introducendo nuove meccaniche.

Attualmente lo studio è impegnato nello sviluppo dell’action/RPG spaziale Starfield, atteso entro la fine dell’anno ma finito del gorgo dei ritardi dovuti alla pandemia in corso. Quello che è certo è che Starfield dovrà uscire prima di The Elder Scrolls 6.

Al momento Bethesda non ha commentato nessuna delle informazioni di cui sopra e chissà se lo farà, visto il precedente silenzio sul nuovo titolo fantasy.

Leggi anche:
Microsoft conferma: alcuni futuri titoli di Bethesda saranno esclusive per Xbox e PC
Bethesda e Zenimax vengono acquistate da Microsoft
Skyrim: da Modiphius in arrivo il gioco da tavolo ufficiale

Back to top button