Humor e Varie

I fan di Taylor Swift chiedono la sua candidatura alla presidenza USA

Kanye West ha fatto scalpore in questi giorni annunciando, con un tweet e l’hashtag #2020vision, che intende candidarsi alla presidenza degli Stati Uniti. Non è del tutto chiaro se ha intenzione di farlo quest’anno perché sarebbe estremamente in ritardo rispetto alle tempistiche della burocrazia.
Come previsto, la reazione della rete è stata intensa: si sono avuti utenti che hanno pensato ad uno scherzo, altri che si sono detti preoccupati che la sua mossa possa togliere voti a Joe Biden. Una delle risposte più interessanti è però venuta dai fan della pop star Taylor Swift che stanno spingendo con tutte le loro forze per far candidare anche lei.

taylor swift

Taylor Swift, la presidentessa ideale

Taylor Swift è coinvolta in una faida, tutt’ora in corso, con West, iniziata quando lui interruppe la premiazione della pop star per dire che il video di Beyoncé era più bello. Tutto questo accadeva agli MTV Video Music Awards del 2009.

Lei lo accusò, lui rispose, ci fu una discussione accesa sui social, Taylor Swift rimase profondamente turbata dalla faccenda, tanto da lasciare la ribalta e i social media per un lungo periodo.

Secondo gli ultimi sviluppi, sembra che lei sia dalla parte del giusto e sia meno ‘vipera‘ di come la descrisse Kim Kardashian.

Taylor Swift ha venduto oltre 50 milioni di album e 150 milioni di singoli ed è una delle artiste musicali che hanno venduto di più di tutti i tempi.

E’ anche una delle personalità più seguite sui social media: a luglio 2020, ha oltre 136 milioni di follower su Instagram, 86,5 milioni di follower su Twitter e 38,5 milioni di abbonati su YouTube.

Nel 2015 è diventata la donna più giovane ad essere inclusa nell’elenco di Forbes delle 100 donne più potenti al mondo, classificata al numero 64. È stata anche una delle finaliste di Time Person of the Year nel 2014. A giugno 2019 Forbes ha stimato il suo patrimonio in 360 milioni di dollari.

West un po’ impallidisce nel confronto di seguaci, con solo 29 milioni di follower su Twitter e nemmeno mezzo milione su Instagram (il suo account è stato bannato tempo fa e lui va e viene dal social).

L’artista, amico di Trump, contrario all’aborto ed al riconoscimento delle coppie e delle persone della comunità LGBT, ha inviato un tweet che diceva:

Ora dobbiamo realizzare la promessa dell’America fidandoci di Dio, unificando la nostra visione e costruendo il nostro futuro. Mi candido come presidente degli Stati Uniti.

Che sia proprio Taylor Swift, se accetterà la richiesta dei fan, il suo ostacolo più grande?

Leggi anche:
The Rock tra i più gettonati come nuovo presidente USA dopo il suo attacco a Trump

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close