Natura e Ambiente

Vigili del fuoco rianimano tartarughe con piccole maschere ad ossigeno

C’è stato un incendio accidentale al Turtle World a Medina, in Ohio. Alcune tartarughe sono morte a causa dell’incendio, ma fortunatamente altre si sono salvate grazie ad un eroico team di vigili del fuoco.

A dare la notizia dell’accaduto è stato il periodico Laughing squid.

Tartarughe maschera ossigeno

Stando a quanto ha riportato il dipartimento dei vigili del fuoco di Medina, i vicini del Turtle World sono stati i primi ad accorgersi dell’incendio in corso. Durante la tarda mattinata, hanno notato un insolito fumo, ed hanno avvertito le autorità competenti ed il proprietario

Il salvataggio delle tartarughe

Come prima azione sul posto, si è provveduto a spegnere le fiamme. Subito dopo, sono state tratte in salvo le tartarughe superstiti.

In seguito al salvataggio, le tartarughe necessitavano di ossigeno, quindi sono state applicate loro delle piccole maschere da rianimazione, appositamente studiate per l’uso animale. Questo ha permesso ai vigili del fuoco di riossigenarle. Sono state salvate la maggior parte delle tartarughe, sia di acqua che di terra. Il proprietario, riferendosi al capo dei vigili del fuoco, lo ha definito assolutamente professionale e di grande supporto.

Sembra che l’incendio sia stato accidentale, probabilmente causato da qualche materiale all’interno di un capannone.

In seguito all’ accaduto, tantissimi fan hanno condiviso la notizia dell’incendio ed inviato messaggi di supporto tramite i social network. Il proprietario di Turtle World, Ron Blue, ha ringraziato rassicurato i fan. Blue ha anche scritto sulla pagina Instagram di non considerare questo evento come una tragedia, nonostante diversi animali abbiamo perso la vita nell’incidente.

Se guardiamo tutte le cose terribili che capitano al giorno d’oggi nel mondo, questo evento è tragico per gli animali che sono rimasti coinvolti, ma non dovrebbe essere considerata una tragedia. Io e Jen abbiamo entrambi familiari, amici e colleghi che stanno combattendo battaglie assai più ardue, mentalmente e fisicamente, di quella che abbiamo fronteggiato oggi.

Dal profilo instagram di Turtle World
Vigili del fuoco rianimano tartarughe con piccole maschere ad ossigeno

Questa affermazione sembra quasi ilmantra di una disciplina zen. In questi casi, come ha detto Ron Blue, serve fare un profondo respiro e valutare bene i fatti. In questa situazione non è impossibile perdere il “senso del tutto”.

Noi siamo contenti che la tecnologia applicata alla medicina sia riuscita a salvare le dolci tartarughe, con questi piccoli ma fondamentali strumenti.

Leggi anche:
Andrea Boscherini, una chiacchierata sull’essere naturalista oggi (INTERVISTA)
Germania: un circo utilizza ologrammi al posto di animali veri, è un’esperienza incredibile
Animali Selvatici: una lista di buone norme da adottare quando ne incontri uno

Giulia Faggioli

Aligiu: 50% romanticismo, 50% baggianate. Ci sono poche cose da sapere su di me: amo il caffè, i gatti, i libri e gli anni Ottanta. Il mio cuore è verde come l’Irlanda, e nero come la canzone dei Punkreas. Per essere miei amici, rispettate queste semplici regole: la mattina non si parla prima di un’ora dal risveglio, e soprattutto, non fate mai spoiler!
Back to top button