Cinema, Film e Serie Tv

Tales From the Loop: Prime Video presenta il concorrente di Stranger Things

Manca davvero poco all’arrivo sulla piattaforma digitale Amazon Prime Video della serie Tales From the Loop, ispirata ai disegni dello svedese Simon Stålenhag. Il suo lavoro è ascrivibile alla corrente neoretrofuturista e vede protagonisti la vita suburbana quotidiana e i robot in una convivenza armoniosa.

Come nasce Tales from the Loop

Nel 2015, dopo essere stati apprezzati nella loro forma gratuita in rete, i disegni raccolti sotto il titolo Tales From the Loop andarono in crowdfounding con enorme successo.

La storia è quella di un paese rurale svedese che vive sopra ad un acceleratore di particelle, chiamato The Loop, costruito dal governo e poi decommissionato, che sembra aver in qualche modo influenzato l’ambiente circostante. Sia gli umani che gli androidi sembrano essere vincolati e connessi al The Loop.

In un’intervista a The Verge, nel 2013, Simon parlava del suo lavoro in questo modo:

L’unica differenza tra il mondo della mia arte e il nostro mondo è che fin dall’inizio del XX secolo, gli atteggiamenti e i budget sono stati molto più a favore della scienza e della tecnologia.

E’ appena uscito il primo intrigante, struggente trailer della serie TV che conterà un totale di otto episodi e che sarà presentata al SXSW Festival il prossimo 16 marzo.

La serie è prodotta da Fox21 Television StudiosAmazon Studios in associazione con 6th & Idaho e Indio Studio.

I dipinti di Simon Stålenhag sono famosi per la loro visione di un paesaggio futuristico non troppo distante. Non vediamo l’ora di dargli vita e condividerla con il nostro pubblico Prime Video,

racconta Albert Cheng, co-reponsabile televisivo di Amazon Prime.

Nathaniel Halpern, già conosciuto per Legion, sarà lo showrunner: Sharon Tal Yguado di Amazon Studios lo definisce “un narratore di talento che condivide la nostra passione per la creazione di storie sentimentali e umane“.

L’hype è altissimo per questo progetto, già adattato come gioco di ruolo nel 2017, e debutterà sulla piattaforma di streaming il 3 aprile.

Back to top button