Cinema, Film e Serie Tv

Il Film di Supercar (Knight Rider) si farà sul serio (UFFICIALE)

Michael Knight si sta preparando al suo debutto sul grande schermo e questa volta, è ufficiale stando alla stampa statunitense e britannica (Deadline, Movieweb). James Wan (The Conjuring, Aquaman) produrrà un film di Knight Rider, la fortunata serie tv che negli 80 ha spopolato nei palinsesti televisivi occidentali, in Italia con il titolo di Supercar. Il progetto è in realizzazione da Atomic Monster dello stesso Wan, in collaborazione con Spyglass Media Group. L’idea è di riportare in vita il cult con David Hasselhoff in un reboot ambientato nei giorni nostri.

Non si sa ancora chi sarà a occupare la sedia di regia e non sono emersi dettagli dall’eventuale partecipazione, e soprattutto dalle modalità di partecipazione, di David Hasselhoff, l’attore che interpreta il protagonista della serie.

supercar david hasselhoff

Il ritorno di Supercar (Knight Rider): cosa ne sappiamo?

Si sottolinea che il film avrà un ambientazione attuale ma manterrà il toni “anti-establishment” del prodotto televisivo originale. Tuttavia, i più attenti potrebbero non essere sorpresi dall’annuncio dato che David Hasselhoff aveva già precedentemente spoilerato che Knight Rider, Supercar per gli affezionati italiani, sarebbe tornato in pompa magna. Stando alle parole dell’artista, è facile prevedere che avrà al minimo un ruolo secondario nella produzione se non di più.

Mentre non conosciamo quasi nulla sulla trama del film, possiamo speculare in base all’assetto narrativo della vecchia Supercar; come sappiamo, la storia è incentrata su Michael Knight che dopo essere stato avvicinato da un certo Wilton Knight, viene scelto per guidare un’organizzazione di giustizia che porta il nome di Knight Foundation.

Questo comporta la nascita di KITT, ovvero la Knight Industries Two Thousand, che non è altro una Pontiac Trans-Am super-intelligente e altrettanto performante sulla strada (e anche fuori strada, ndr). A prova di proiettile, questo mezzo non è solo capace di parlare ma ha anche un caratterino niente male!

Knight Rider (Supercar) ha fatto il giro del mondo tra la fine degli anni 80 e per gran parte dei 90; originariamente è andata in onda sulla NBC dal 1982 al 1986 con 90 episodi complessivi. Il franchise ha generato una notevole quantità di spin-off tra cui Code of Vengeance e Team Knight Rider.

Un reboot dalla breve durata si è visto in tv per una sola stagione tra il 2008 e il 2009 senza produrre risultati particolarmente esaltanti e inoltre, c’è anche la presenza di qualche film dedicato al piccolo schermo, sempre ispirati agli sviluppi narrativi sia del cult che della nuova serie su Supercar.

C’è da sperare bene che James Wan riesca a offrire un’esperienza godibile e il suo curriculum lascia intendere che sarà proprio così. Dopo aver svaligiato il botteghino con Aquaman (1 miliardo di dollari in tutto il mondo), il regista/produttore ha diretto The Conjuring, un altro grande successo commerciale ed è in attesa di lanciare un altro acclamato reboot: quello di Mortal Kombat. Incrociamo le dita per ciò che ci attende, le promesse ci sono!

Leggi anche:
Monster Hunter: il film è finito ed è pronto al rilascio!

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.
Back to top button