Scienza

Lo studio che stima quanti T-Rex hanno vagato sulla Terra

Vedere un Tyrannosaurus rex, sia esso in un film o fossilizzato, è sempre un evento emozionante, tanto che il ‘re tiranno’ dei dinosauri lascia sempre un’impressione indelebile che rimane in mente per un bel po’ anche perché non se ne incontrano poi così spesso. Un nuovo studio, tra le altre cose, stima che i massicci predatori bipedi non fossero poi così rari, in realtà, ma anzi pare che i T. rex che hanno vagato sulla Terra siano stati intorno ai 2,5 miliardi.

Il paleontologo della UC Berkeley Charles Marshall, che ha collaborato con alcuni dei suoi studenti per lo studio pubblicato sulla rivista Science, ha dichiarato in un comunicato stampa della UC Berkeley che originariamente voleva sapere con quale probabilità sia possibile trovare fossili di dinosauro.

Il progetto è nato per scherzo, in un certo senso’, ha detto Marshall nel comunicato stampa ‘Quando tengo un fossile in mano, non posso fare a meno di meravigliarmi dell’improbabilità che questa stessa bestia fosse viva milioni di anni fa, ed eccomi qui con parte del suo scheletro… e la domanda che continuava a riempirmi la mia testa era: quanto è improbabile?’.

Lo studio che stima quanti T-Rex hanno vagato sulla Terra

Per scoprire questa probabilità, Marshall e il suo team di studenti si sono concentrati proprio sul T. Rex, cercando di stimare la dimensione della sua popolazione durante un dato anno della sua esistenza come anche il numero totale di T. Rex che vagavano sulla Terra durante il periodo Cretaceo (l’epoca che va da 145 a 66 milioni di anni fa).

Secondo i modelli di Marshall e del suo team, 20.000 T. Rex adulti probabilmente vagavano insieme nello stesso periodo di quell’epoca storica. I ricercatori stimano che ognuno di quei rettili lunghi più di 12 metri e pesanti più di 6 tonnellate avrebbe avuto bisogno di circa 40 miglia quadrate di terra e che avrebbero avuto quasi un milione e mezzo di chilometri quadrati di continente nordamericano attraverso cui vagare. Supponendo un’aspettativa di vita di circa 19 anni e che la specie sia esistita per circa 2,5 milioni di anni, ciò significherebbe che 2,5 miliardi di T. Rex in totale hanno vagato sulla Terra.

Sfortunatamente, Marshall e il suo team riconoscono che c’è un ampio margine di errore riguardo la loro stima. I ricercatori dicono che potrebbero sovrastimare il numero fino a 100 volte: l’accuratezza della stima dipende dalla massa media reale e dalla densità di popolazione. Se il numero fosse corretto, tuttavia, per ogni fossile di T. Rex che abbiamo trovato finora, dovrebbero essercene 80 milioni che mancano (senza considerare il fatto che molti sono andati distrutti).

Leggi anche:
Una violenta scena con il T-Rex venne tagliata dallo storico Jurassic Park
Ritrovato fossile unico: un dinosauro che cova sul suo nido
Il varano nel negozio non è responsabilità di Jurassic World

Back to top button