App, Software e Strumenti

La startup Più Codici Sconto cambia volto: Nasce Discoup

La piattaforma di coupon e codici sconto più utilizzata dagli italiani rinnova la propria immagine, a partire dal nome. Alla luce del crescente interesse degli utenti per il mercato dei codici promozionali e dei coupon, il portale Più Codici Sconto ha deciso di dare vita a un restyling del brand, cambiando nome. La nuova denominazione è più semplice e più appetibile anche per l’estero: il sito si chiamerà Discoup! Il nuovo indirizzo per raggiungere il portale sarà www.discoup.com

Le statiche effettuate mostrano un chiaro incremento nella ricerca e nell’impiego di codici sconto da parte del pubblico per i propri acquisti online. Nel 2019, l’utilizzo di codici promozionali ha registrato un aumento del 50% rispetto all’anno precedente, con più di 8 milioni di persone impegnate nella ricerca sul web di un coupon per il proprio ordine.

Analizzando i dati regionali, si evince una prevalenza delle aree metropolitane rispetto alle zone provinciali del Paese. Al primo posto si classifica la Lombardia con oltre 2 milioni di utenti, seguita dalla regione Lazio, con 1 milione e 200 mila utilizzatori; a seguire, la Campania, a debita distanza, con 362 mila utenti.

Un mercato interessante ma in via di sviluppo

L’analisi dei dati emergenti dalla ricerca condotta da Tikato S.r.l. mostra una crescente richiesta di codici sconto da parte del pubblico italiano. In un mercato in cui lo shopping online interessa una fetta di utenti sempre più rilevante, i margini di sviluppo sono molto ampi. A dimostrazione di ciò, i risultati economici dei grandi colossi, come Amazon, Facebook e eBay. Il quesito che sorge spontaneo riguarda gli sviluppi per il 2021. A tal proposito, si è espresso Davide Baù, fondatore del portale Discoup.com (precedentemente piucodicisconto.com) e amministratore delegato di Tikato S.r.l.

Il cambiamento di nome

Un’analisi accurata ha spinto il portale di coupon e codici sconto ad ampliare i propri confini verso i mercati esteri. La decisione ha reso necessario il cambiamento del nome della piattaforma, considerata la difficoltà di ricordare il nome Più Codici Sconto, oltre all’incompatibilità con l’estero. Il sito online ha preferito optare per un rebranding.

Analisi dei dati statici

La maggior parte del traffico del portale deriva da utenti compresi nella fascia di età fra i 18 e i 44 anni. Il fatto che l’Italia sia uno dei paesi con la popolazione più anziana nel mondo penalizza il mercato digitale della nota piattaforma. Inoltre, dai dati raccolti, si evince la persistente diffidenza nei confronti degli acquisiti online da parte del pubblico italiano, nonostante l’incremento dello shopping online.

Funzionamento e utilizzo dei codici promozionali

I codici sconto sono delle sequenze alfanumeriche che l’utente deve applicare al proprio carrello durante la fase d’acquisto. Grazie ai codici promozionali, il compratore ottiene una riduzione proporzionale del prezzo dei prodotti selezionati oppure l’attribuzione di un omaggio. Il quesito che molti utenti si pongono è quale sia la ragione che spinge le aziende a consentire all’utente di risparmiare. La risposta risiede nei principi del marketing; infatti, le ricerche dimostrano come un codice sconto possa portare ad aumentare le vendite fino al 500%.

Emergenza Coronavirus

L’emergenza determinata dalla diffusione del Coronavirus ha colpito tutti i settori, sia in Italia che nel mondo. Il portale di coupon e codici sconto ha attivato lo smart working al fine di tutelare la salute dei propri dipendenti. In questo modo, è stato in grado di continuare a offrire il servizio di codici sconto agli utenti. La maggior parte dei clienti della piattaforma è rappresentata da aziende che operano esclusivamente online, attraverso e-commerce; così, ad esempio, i codici promozionali relativi a MyProtein continuano ad essere disponibili e l’azienda adempie senza ritardi alle spedizioni dei prodotti ordinati.

Progetti per il futuro

L’obiettivo del portale Discoup (ex Più Codici Sconto) per il 2020 consiste nell’espansione all’estero, esportando l’utilizzo dei codici sconto selezionati dal sito in paesi quali Stati Uniti, Polonia, Spagna e Regno Unito. Il mercato principale rimarrà l’Italia, considerando che si tratta del territorio in cui la piattaforma ha maggiormente consolidato i contatti diretti con i maggiori e-commerce online.

Inoltre, il portale intende puntare molto sulla propria App per smartphone, che vanta più di 30 mila utilizzatori. Nonostante l’obiettivo sia piuttosto ambizioso, la piattaforma spera di raggiungere i 500 mila download entro la fine dell’anno. Ciò consentirebbe al sito di rimanere fedele alla propria mission aziendale: offrire al pubblico il massimo risparmio possibile.

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close