Videogiochi e Gaming

Starcraft 2: il campione del mondo è un italiano

Riccardo “Reynor” Romiti, di soli 18 anni, è diventato campione 2021 dell’IEM (Intel Extreme Master) di Katowice. Questo acronimo, per chi non lo sapesse, rappresenta una serie di tornei internazionali di eSport che si tengono ogni anno in tutto il mondo.

Dopo una dura battaglia, Reynor è riuscito ad aggiudicarsi la vittoria e per la prima volta in assoluto, il titolo non viene vinto da uno degli atleti Sud Coreani che per ben 11 anni di fila hanno dominato la competizione.

Medaglia d’oro digitale per un campione nostrano

Per chi non lo conoscesse, StarCraft II è un videogioco strategico in tempo reale sviluppato da Blizzard per Microsoft Windows e macOS, ed è il secondo capitolo della saga omonima tanto amata dai videogiocatori di tutto il mondo.

La saga è ambientata tra il XXV e il XXVI secolo e ruota attorno alle sorti di tre razze che si danno battaglia per il dominio di un lontano settore della Via Lattea: i Terrestri (come noi), gli Zerg (uno sciame d’insetti alieni) ed i Protoss (alieni intelligenti e tecnologicamente avanzati).

starcraft 2

Questa saga è così apprezzata che nelle prime 48 ore di vendita ha registrato circa un milione e mezzo di copie vendute, e da anni è il campo di battaglia di agguerritissimi gamer.

In uno scontro all’ultimo click, gli Zerg di Reynor hanno letteralmente asfaltato le difese dell’avversario Zest, l’ex campione in carica sud coreano, che si è visto strappare la vittoria portandosi a casa il titolo del major di Katowice dopo un risultato netto di 4 – 2.

reynor

Questo dimostra che anche in campo videoludico, il Bel Paese sa sfornare campioni degni delle più scintillanti medaglie d’oro; Riccardo si è portato a casa un montepremi di 65 mila dollari dopo giorni di incessante lotta che lo hanno visto avanzare vittoria dopo vittoria.

In fede, speriamo che Riccardo porti avanti il tricolore in tornei futuri e gli facciamo i nostri più sinceri auguri per questa vittoria.

Leggi anche:
L’importanza di una sedia gaming comoda per fare esports online
Guida agli eSports for dummies: dalle origini al gergo

Back to top button