Cinema, Film e Serie Tv

Star Wars: la trilogia di Benioff e Weiss non si farà

Se siete fan di Star Wars e state leggendo questo articolo, spero vivamente per voi che non vi sia piaciuto particolarmente il Trono di Spade. Perché se non vi è piaciuto per niente, o che so, il finale vi ha rovinato tutta la serie, quella che sto per darvi sarà una bellissima notizia.

David Benioff e D.B.Weiss, noti per aver messo in scena l’acclamata serie TV Game of Thrones, basata sulla serie di romanzi Le Cronache del ghiaccio e del fuoco di George R. Martin, si sono infatti trovati costretti a rinunciare alla creazione di una trilogia ambientata nella galassia lontana lontana.

david benioff e david weiss
David Benioff e David Weiss

Star Wars e la trilogia che non s’ha da fare

Se, come detto sopra, non avete amato GoT e il tono esplicito con cui ha trattato certi temi dall’inizio alla fine, probabilmente penserete che alla Disney qualcuno sia rinsavito, e che abbia deciso di evitare la nascita di uno strambo Guerre Stellari pieno di sesso e violenza.

Premesso che non obbligatoriamente i due showrunner avrebbero portato questo genere di contenuti nella saga, la ragione non è stata affatto questa.

Sarà forse stato per la innegabile perdita di smalto del duo, dovuta al tanto chiacchierato (e criticato) finale di GoT? Nemmeno. Non ci siete neanche lontanamente vicini.

La trilogia, il cui primo titolo avrebbe dovuto vedere la luce nel 2022, era infatti, in linea teorica, il primo prodotto per il grande schermo che la LucasFilms avrebbe rilasciato dopo The Rise of the Skywalker, in uscita il 18 dicembre, e disney era assolutamente intenzionata a farlo. Kathleen Kennedy, presidentessa della LucasFilms, ha perfino dichiarato:

David Benioff e Dan Weiss sono degli incredibili narratori. Speriamo di poterli includere nel nostro viaggio quando potranno fare qualche passo al di fuori della loro impegnativa scaletta per focalizzarsi su Star Wars.

Dunque, se non vi fosse chiaro… Sono stati i due sceneggiatori a trovarsi costretti a rinunciare al lavoro, a causa di un impegno più pressante.

Di questo impegno sappiamo poco, ma vi posso dire un paio di parole: “Netflix” e “accordo a nove cifre”. Ok, ok, la seconda non era una sola parola, va bene, ma resta il fatto che i prossimi contenuti che vedremo produrre da Benioff e Weiss non saranno ambientati nell’universo di Star Wars.

Pare che dovremmo dunque accontentarci di guardare su Disney+ qualche altra cosetta come The Mandalorian e la serie antologica su Obi-Wan.

Che dispiacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close