Cinema, Film e Serie Tv

Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, finalmente online il nuovo Trailer (VIDEO)

Già mezzo milione di visite in quelle che sono circa 3 ore di messa online mentre mezzo globo è ancora dormiente. Buongiorno così!

Buongiorno Via Lattea! Il 18 dicembre sembra lontano quando il calendario segna solo 22-10 e fuori, non prendiamoci in giro, non fa neanche poi ‘sto gran freddo. In verità, la distanza che ci separa dal capitolo conclusivo della nuova trilogia di Star Wars, “L’Ascesa di Skywalker”, è poco più di un mese. Ci era stato promesso un trailer, a ridosso delle settimane prima dell’uscita, e così è stato.

E’ online dalle prime luci dell’alba italiana, ma il rimbombo mediatico è già notevole su tutti i social media e non solo; al contrario di chi aveva affermato che l’universo inventato da George Lucas fosse ormai al tramonto dei “trend”, il trailer porta con se già dati enormemente positivi.

Star Wars: L'Ascesa di Skywalker, finalmente online il nuovo Trailer (VIDEO)

Su Star Wars Stuff, una nota board statunitense sul tema della galassia, lontana, lontana, fa presente che nella prima ora di pre-vendite dei biglietti de L’Ascesa di Skywalker in America, il risultato è già superiore all’acclamato Avengers: Endgame, film dal successo a cui difficilmente si sarebbe pensato un “affiancamento” in tempi relativamente brevi.

Eppure, è così: Star Wars è ancora in auge e la Forza scorre potente nelle vene dei fan. Di sicuro tra quelli che si sono già lanciati nelle fan theory e nelle analisi più certosine dei fotogrammi, da cui sarà sicuramente possibile speculare di più nelle prossime ore.

Apparentemente, non sembra che siano state fornite prove o smentite della ricomparsa di Anakin nel filmato ma c’è molta carne al fuoco.

Ricaricate questo articolo più avanti qualora vogliate sapere cosa ne pensiamo noi; per adesso, godetevi il filmato di ben 2 minuti e 22 sul nuovo film di Star Wars. A presto!

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close