Attualità

Spettacolo pirotecnico nei cieli degli Stati Uniti: frammenti di un razzo SpaceX

Gli amanti del cielo notturno pochi giorni fa (il 25 marzo per la precisione) hanno assistito, nella zona del Pacifico nord-occidentale, ad uno spettacolo pirotecnico inaspettato guardando verso l’alto.

Nelle riprese video si può notare una pioggia di meteoriti che lentamente transitano sopra la testa dell’osservatore. Decine di scie luminose, code infuocate di una tonalità azzurra che solcano il cielo. Ma in realtà sembra che si sia trattato della spirale di caduta di un razzo SpaceX, dicono gli esperti.

‘Gli oggetti luminosi ampiamente segnalati nel cielo erano i detriti di un secondo stadio del razzo Falcon 9 che non ha fatto con successo un deorbit burn’, ha twittato la filiale di Seattle del National Weather Service (NWS) poco dopo l’evento. ‘Sulla base del video osservato, questo sembra più probabile di una meteora o di un oggetto simile, poiché questi si muoverebbero molto più velocemente all’impatto con la nostra atmosfera’.

Secondo l’astronomo Jonathan McDowell i detriti provenivano da un razzo Falcon 9 lanciato il 4 marzo per mettere in orbita diversi satelliti Starlink, la costellazione di oltre 1000 satelliti per l’accesso a internet satellitare globale di SpaceX.

I razzi Falcon 9 raggiungono l’atmosfera grazie a due booster o stadi principali. Il primo stadio, che ospita nove motori, fa decollare il razzo dalla rampa di lancio; alla fine, il primo stadio si distacca e può essere recuperato. Il secondo stadio, che contiene un solo motore, guida il razzo in orbita, quindi di solito viene lasciato a morire nell’atmosfera, diventando un ulteriore pezzo di spazzatura spaziale.

Secondo McDowell il secondo stadio del razzo non è finito dove era previsto. Dopo tre settimane alla deriva nell’atmosfera finalmente è caduto frantumandosi in un’esplosione spettacolare.

La NWS ha sottolineato che non vi è alcun rischio che quei frammenti siano penetrati nell’atmosfera causando danni. E secondo McDowell grossi pezzi di spazzatura spaziale bruciano nella nostra atmosfera più frequentemente di quanto si possa pensare.

E’ anche certo che il problema della spazzatura spaziale stia diventando un problema reale con il quale in futuro dovremo fare i conti. Tanto per cambiare.

Leggi anche:
Palla di fuoco avvistata nel Vermont: meteora esplode sugli USA
SpaceX lancia il razzo Falcon 9 per la nona volta: un volo da record

Back to top button