Anime e Cartoni

Sony promette più film animati con valutazione R-Rated

Sebbene non siano considerati all’altezza dei film animati Disney, la Sony Pictures Animation ha in realtà alcuni titoli molto solidi all’attivo; recentemente abbiamo visto le avventure di Miles Morales in Spider-Man: Into the Spider-Verse, prodotto che ha riscosso anche un certo successo.

Anche se solitamente i film d’animazione con un grande budget sono generalmente rivolti ad un pubblico di bambini (che permette guadagni maggiori) sembra che Sony abbia intenzione di cambiare regime.

Sony Pictures ed i film animati con restrizioni d’età

La pandemia globale pare abbia aperto la Sony Animation all’idea di realizzare più film d’animazione consigliati ad un pubblico di adulti o a bambini accompagni da adulti.

Kristen Nelson, presidentessa della della Sony Pictures Animation racconta alla Collision (via Deadline) dalla conferenza di Home Virtual, esprimendosi così:

Non credo che si vedranno più molti film animati per famiglie, perché il mercato ne è saturo… Ci saranno più film animati vietati ai minori, semmai.

Mentre alcuni potrebbero vedere questa affermazione come una promessa priva di fondamento, la Belson ha già confermato l’esistenza di alcuni progetti animati più orientati agli adulti:

Ci sono un paio di progetti su cui stiamo lavorando e siamo davvero entusiasti. Penso che si vedranno film animati con Restrizione PG-13 che è un qualcosa di mai visto prima

In realtà esistono già opere animate destinate a un pubblico più maturo e con limite d’età ma non smorzeremo l’entusiasmo di Sony.

into the spider-verse

Non sappiamo davvero quali titoli siano in preparazione in casa Sony ma sarà seguirne gli sviluppi.

Abbiamo già un’abbondanza di cartoni animati per adulti come Rick & Morty e Family Guy ma non sarebbe così strano iniziare ad avere film animati con budget maggiore non orientato verso i bambini.

Non ci resta che attendere per saperne di più.

Back to top button