Guide

Sistemi di facciate e isolamento termico: a chi richiederli

L’isolamento termico e il rifacimento delle facciate sono tra le operazioni di manodopera più richieste; il motivo sta nel fatto di poter migliorare non solo le prestazioni energetiche ma anche godere di un risparmio economico non poco indifferente.

Per eseguire lavori quali sistemi di facciate e isolamento termico è bene affidarsi a una ditta edilizia specializzata come Marras Edilizia che informa i privati sul tipo di lavoro, sulle tempistiche, sula possibilità o meno di usufruire dell’Ecobonus e sul miglior tipo di materiale a seconda delle proprie esigenze. Tra i vantaggi, vi è anche un miglioramento nell’aspetto estetico non solo di nuovi edifici, ma anche per la riqualificazione di quelli già esistenti.

Isolamento termico

L’isolamento termico è uno dei tanti lavori richiesti e anche molto consigliato per chi vive nelle grandi città; la sua efficacia sta nel creare un rivestimento che offre molti vantaggi tra cui il risparmio economico. La coibentazione termica può essere sia interna che esterna e riduce gli sbalzi di temperatura e di umidità nelle abitazioni. Inoltre, tra i numerosi vantaggi vi è quello di protezione da possibili infiltrazioni di acqua (l’incubo degli inquilini soprattutto in palazzi e grandi strutture) e di conseguenza, un miglioramento della classe energica.

L’isolamento termico interno ed esterno varia sostanzialmente in termini economici; quello interno ha costi minori di quello esterno ma non parliamo di grandi cifre. Il personale della ditta di edilizia che seguirà i lavori è in grado di dare un’attenta valutazione sul tipo di lavoro e dunque, fare chiarezza su quale dei due scegliere (nel migliore dei casi) o se optare per entrambi.

Importante anche l’uso dei materiali che incidono sul fattore economico ma soprattutto, sull’efficacia del lavoro e del miglioramento energetico. Alcuni materiali sono più consigliati di altri ma la scelta è soggettiva e a seconda delle proprie possibilità. La scelta varia tra i materiali naturali e quelli sintetici: i primi offrono migliori capacità di isolamento termico e acustico, sono atossici e traspiranti ma costano un po’ di più e richiedono tempi più lunghi di lavoro; quelli sintetici sono più economici e più facilmente manovrabili, con meno tempo di lavorazione e offrono un isolamento discreto.

Sistemi di facciate

Alla coibentazione termica, si associano anche i sistemi di facciate; i due lavori non sono sconnessi e anzi, insieme offrono una maggiore prestazione energetica. Oltre a questo, l’altra grande funzione del servizio è quella di dare un netto miglioramento estetico all’edificio; anche in questo caso è buona norma rivolgersi a una ditta di edilizia specializzata che può fornire spunti e consigli sul lavoro e il tipo di materiale da utilizzare, oltre a usufruire anche in questo caso del bonus statale. I sistemi di facciate possono essere continue oppure ventilate; quest’ultima è molto gettonata dai privati: i vantaggi ricadono sulla durabilità nel tempo agli agenti atmosferici, facilità di manovrarli durante l’installazione e soprattutto, libertà compositiva che ne migliora l’aspetto estetico, ma richiede tempi più lunghi. In entrambi i casi, per migliorare ulteriormente l’efficienza energetica, si possono installare dei pannelli o schermate solari per limitare le radiazioni solari e offrire più comfort durante i periodi estivi agli inquilini.

Leggi anche:
Risparmio energetico: come fare attenzione sui consumi “nascosti”

Back to top button