Natura e Ambiente

Sharknado diventa realtà: un rapace solleva in aria uno squalo ed è subito virale (VIDEO)

Video nell'articolo

Il 2020 continua a diventare un anno sempre più assurdo.
Adesso arriva la notizia di un video virale di un uccello rapace gigante che afferra con i suoi artigli quello che sembra essere uno squalo e se lo porta su in aria con sé.
Tutto questo è avvenuto sotto gli occhi di una donna che è stata abbastanza rapida da prendere il suo telefono e registrare l’inverosimile scena che in qualche modo ricorda Sharknado.

Sharknado da B-movie a realtà

Chiunque abbia visto il celebre film catastrofico Sharknado del 2013 non può non aver pensato immediatamente proprio agli eventi narrati nella pellicola.

Una quantità enorme di quali, migliaia, attacca la spiaggia di Santa Monica, uccidendo diverse persone, la città viene allagata mentre una tempesta con tornado si abbatte su di essa, sollevando in aria centinaia e centinaia di squali e poi facendoli ripiombare sugli abitanti.

Cosa c’è di peggio di uno squalo volante in picchiata verso la propria vittima?

sharknado

Il video

Secondo gli esperti, che hanno cercato di dare un senso all’evento accaduto realmente, l’uccello gigante visibile nel video è un falco pescatore, noto anche come falco di mare, un uccello che si nutre in effetti di pesci.

È un grande rapace che raggiunge più di mezzo metro di lunghezza e quasi 2 metri di apertura alare. Di solito ha una colorazione marrone e grigia.

Per quanto riguarda invece la preda, sembra davvero un piccolo squalo, ma alcuni sostengono che sia un gigantesco sgombro spagnolo.

Ma resta il fatto che il rapace l’ha catturato dalle acque prossime alla costa e lo ha portato su in volo. E qualcuno si aspettava di vederlo piombare giù come nel film Sharknado.

L’evento ai confini della realtà si è verificato a Myrtle Beach, in Carolina del Sud, e la fortunata e improvvisata documentarista ha effettuato le riprese dal 17esimo piano del suo condominio.

Il video è diventato virale quando è stato messo in circolazione dall’account Twitter Tracking Sharks che si presenta così:

Dedicati al salvataggio degli squali. Visita il nostro sito web per localizzare squali e morsi di squalo e trovare notizie sugli squali.

E questa notizia scommettiamo che è la più assurda che abbiano mai trovato.

Leggi anche:
Lo Squalo Martello a rischio di estinzione a causa dell’uomo
Inquinamento: anche gli oceani piangono

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close