Cinema, Film e Serie Tv

Sex Education: Netflix conferma la terza stagione

Video a fine articolo

La tanto attesa seconda stagione di Sex Education non è certo stata priva di colpi di scena.
Le molte storie di Otis, Eric, Maeve e compagnia bella, aumentati di numero durante il corso della prima stagione, proseguono incrociandosi e mischiandosi tra loro per affrontare tutte quelle questioni della sessualità adolescenziale che non si era riusciti ad infilare nelle puntate precedenti – come ad esempio la relazione tra due personaggi femminili e le malattie sessualmente trasmissibili.

Insomma, l’educazione sessuale continua, e con ottimi ritmi comici e con la tipica gradazione amara che abbiamo imparato a riconoscere nello show.

La cura per i dettagli in Sex Education 2

Se nella precedente stagione l’obiettivo era di affacciarsi a più temi possibili, ora si va sullo specifico e sul tecnico: come aprire le danze, se non con una bella epidemia di clamidia?

La lotta alla disinformazione a scuola e nelle case dei ragazzi sarà un tema ricorrente, affrontato col giusto peso, come sempre.

Dal punto di vista visivo, Sex Education 2 si presente con il taglio fotografico che abbiamo già apprezzato nella serie precedente, condito da una bella colonna sonora, molto variegata.

La rappresentazione onirica delle fantasie dei protagonisti rende perfettamente l’idea di chi stia approcciandosi per la prima volta alla sessualità, con tutte le fantastiche confusioni del caso.

Ci sarà una terza stagione?

Inutile dire che l’abbondanza di colpi di scena e l’apertura di nuove trame rende decisamente scorrevole la visione dei pochi episodi che compongono la stagione.

Tuttavia, non c’è da preoccuparsi perché Netflix ha confermato il terzo appuntamento con lo spettacolo, pubblicando un video sui suoi social e che potete vedere qui sotto:

Benché non si conosca la data di uscita, la piattaforma di streaming americana fa però sapere che la produzione inizierà nel corso del 2020, quindi Sex Education 3 dovrebbe rispettare la sua ormai consueta uscita invernale. Confermato il cast integralmente.

Sex Education ci viene sempre somministrato in pillole, da dosare con cura, in attesa della stagione successiva. La trama si dipana, si estende e si contorce, ma sembra ben lontana dalla sua conclusione, per cui non resta che aspettare la terza stagione, tra una risata ed una commozione.

Albicocca

Trentenne romano da sempre appassionato di fantasy, fantascienza e film d’animazione. Non basta? Ebbene, è anche otaku da quando ha imparato a leggere e metallaro da quando ha imparato ad “ascoltare”. Larper a tempo perso, DM di Dungeons & Dragons a tempo pieno, ma non parlategli delle nuove edizioni che diventa intrattabile. Nella vita quotidiana si occupa di no profit, cercando un compromesso tra un lavoro che dia soddisfazione (di cui andare fiero?)ed avere un tetto sopra la testa. Incredibile ma vero, è allergico alle albicocche.
Back to top button