Cinema, Film e Serie Tv

Una violenta scena con il T-Rex venne tagliata dallo storico Jurassic Park

Jurassic Park di Steven Spielberg, basato sull’omonimo romanzo scritto da Michael Crichton, è l’archetipo di blockbuster: eccitazione, terrore e straordinarie sequenze action, il film rimane uno dei titoli più famosi di tutti i tempi e ha generato nel corso degli anni un mostruoso franchise e non solo tra i suoi dinosauri più famosi (come il T-Rex).

Nonostante siano passati quasi trent’anni, lo sceneggiatore che sta dietro le quinte di Jurassic Park, David Koepp, ha rivelato recentemente nuovi e inediti dettagli sul film. Koepp scrisse la sceneggiatura finale, nella quale vennero persi molti tratti di violenza del libro e molta della parte narrativa.

La violenta sequenza del T-Rex che non vide mai luce in Jurassic Park

In un’intervista con CinemaBlend, Koepp ha discusso di una scena eliminata da Jurassic Park, raccontando una conversazione con Spielberg:

Mi stava mostrando un po’ degli storyboard che aveva fatto. Alcuni erano praticamente identici a come sono venuti poi nel film. Poi c’era questa sequenza con il T-Rex e i ragazzini che aveva un’ambientazione fluviale e mi spiegò che “Oh no, questa non la faremo”. E’ una scena che è stata rimossa nelle prime fasi del film. Era davvero troppo complicata e dovevano ancora capire come implementare le varie tecnologie nella pellicola. E l’idea di aggiungere anche l’acqua… Fece capire al signor ‘Lo Squalo’ che era troppo complicato.

La scena avrebbe potuto essere decisamente una buona aggiunta nel complesso, ma Koepp sospetta che l’apprensione di Spielberg per quella sia stata legata alle esperienze passate proprio con l’altro capolavoro, con il blockbuster estivo Lo Squalo.

tirannosauro
E tuttavia ci bastò questa, nel Jurassic Park storico, per temere e allo stesso tempo rispettare la pericolosità del T-Rex

La pellicola che narra di un grande e pericoloso squalo bianco che uccide bagnanti sull’isola di Amity, un immaginario luogo di villeggiatura estiva, fu una produzione travagliata che andò ben oltre il budget stabilito e fece temere a Spielberg per il suo lavoro.

Il regista era già pienamente consapevole della difficile relazione tra acqua e robotica, il che potrebbe aver portato alla decisione di non introdurre il T-Rex nell’ambiente fluviale.

I fan dei dinosauri intanto restano in trepidante attesa per nuove notizie su Jurassic World: Dominion, il prossimo capitolo del franchise. E quando questo accadrà, noi ci saremo.

Back to top button