Natura e Ambiente

Russell Crowe non ha presenziato ai Golden Globes per gli incendi in Australia

La cerimonia dei Golden Globes è una delle più importanti occasioni in cui le personalità del cinema si riuniscono per celebrare la premiazione di alcune tra le loro migliori performance.
La cerimonia tenutasi da poco, non ha però visto la presenza di Russell Crowe nonostante la sua premiazione come miglior attore in una serie TV.

L’attore, infatti, è rimasto in Australia a proteggere la sua famiglia dopo l’incendio che ha coinvolto la sua stessa casa a novembre. Nonostante la sua assenza ha fatto recapitare un messaggio che l’attrice Jennifer Aniston, ha letto di fronte a tutti.

Non vi sbagliate, la tragedia che sta avvenendo in Australia è causata dai cambiamenti climatici. Dobbiamo agire basandoci sulla scienza, muovere la nostra forza lavoro globale con energie rinnovabili, e rispettare il nostro pianeta per ciò che è: un posto unico ed eccezionale. Così tutti avremo un futuro.

Russell Crowe ha, inoltre, dopo l’annuncio della sua vittoria, postato dei ringraziamenti a tutto il cast dello show su Instagram, e condiviso un video in cui spiega che al momento è ancora in Australia ed è pronto ad intervenire con “tutto ciò che serve per il fuoco”. Nel breve video, oltre a un casco da pompiere, l’attore mostra un camion con un container da 1000 litri d’acqua, e molto altro equipaggiamento.

Russell Crowe e le altre voci

Molte celebrità di Hollywood hanno contribuito alla lotta agli incendi in Australia, come Christ Hemsworth e Leonardo DiCaprio che hanno donato milioni di dollari per la causa.

Ma alla voce di Crowe se ne sono aggiunte altre, forse ispirate dal suo gesto, che hanno sfruttato il palco dei Golden Globes per parlare di quello che sta accadendo.

Cate Blanchett, ad esempio, che ha voluto “porgere i suoi omaggi ai vigili del fuoco volontari che si trovano al centro della battaglia contro il disastro climatico Australiano”. L’attrice ha aggiunto che “quando una nazione subisce una crisi climatica, in realtà la stiamo subendo tutti, perché ci siamo dentro tutti insieme.”

Joaquin Phoenix, la star di Joker, ha sostenuto che “è molto bello che così tante persone siano salite qui sopra ed abbiano espresso i loro migliori desideri a favore dell’Australia, ma dobbiamo fare di più. A volte dobbiamo prendere la responsabilità nelle nostre mani e fare dei sacrifici nelle nostre vite”, e ha promesso dunque che cercherà di migliorarsi in questo e spera che lo facciano anche tutti gli altri.

Back to top button