Cinema, Film e Serie Tv

Rupert Grint racconta della sua esperienza soffocante sul set di Harry Potter

Quello degli attori bambini è una questione sempre attuale ad Hollywood, perché il peso della recitazione e del lavoro influisce molto su bambini che interpretano i nostri beniamini. L’ultimo, in ordine di tempo, a lamentare questa situazione è stato Rupert Grint che interpretava Ron Weasley nella fortunata ed amata serie di Harry Potter.

Rupert Grint racconta della sua esperienza soffocante sul set di Harry Potter

Da La pietra filosofale a I Doni della Morte, Rupert Grint, insieme a Daniel Radcliffe ed Emma Watson, ha lavorato per ben 10 anni alle avventure di Harry Potter; praticamente i tre bambini sono cresciuti sul set delle avventure del maghetto più famoso del cinema.

In una recete intervista Rupert Grint ha dichiarato che girare la serie di Harry Potter è stato davvero soffocante:

C’è stato un momento in cui sembrava piuttosto soffocante, era pesante, perché alla fine è stato ogni giorno per 10 anni. È stata una bellissima esperienza. Un tipo di atmosfera familiare così piacevole. Era sempre la stessa troupe con cui siamo cresciuti, quindi è stato un ottimo posto dove stare. Ma a volte sembrava decisamente, ‘Voglio fare qualcosa altro. Guarda cos’altro c’è là fuori.

Rupert Grint racconta della sua esperienza soffocante sul set di Harry Potter

Oggi il trio ricorda con piacere quei momenti della loro infanzia, ma non c’è dubbio che sia stato un periodo stressante anche perché sentivano il peso di lavorare ad una serie tanto amata dal pubblico che attendeva ogni nuovo episodio con trepidante attesa.

Oltra a Rupert Grint, anche Daniel Radcliffe ha rilasciato dichiarazioni su quel periodo parlando della fatica di avere il ruolo principale nel film, ma, nonostante le difficoltà quella esperienza lo ha aiutato a diventare l’uomo che è oggi.

Rupert Grint racconta della sua esperienza soffocante sul set di Harry Potter

Sono profondamente imbarazzato da alcune mie recitazioni, ovviamente. Ma sì, è come chiedere: ‘Come ti senti riguardo alla tua adolescenza?’ C’è così tanto dentro che è quasi impossibile individuare un sentimento. È difficile separare il mio rapporto con Harry dal mio rapporto con i film nel suo complesso. Sono incredibilmente grato per l’esperienza. Mi ha mostrato cosa voglio fare con il resto della mia vita. Scoprire presto cosa ami è davvero una fortuna.

Leggi anche:
Harry Potter: Katie Leung fu costretta a negare attacchi razzisti
Harry Potter: Warner Bros vuole espanderne l’universo narrativo
Il fandom ufficiale di Harry Potter rilascia un manifesto contro le dichiarazioni di J.K. Rowling (TESTO)

Back to top button