Videogiochi e Gaming

Racer 8 gratis, ma forse non vi piacerà

Racer 8 è un gioco disponibile su Steam a 5 euro, ed è uno strano incrocio fra un puzzle game ed un racing game, con un lato gestionale. Il vostro compito è ruotare i tasselli che costituiscono la pista in modo che l’automobile giunga a destinazione. Il concetto base del gioco, anche se elaborato, è lo stesso dei pipe games

Non ci capisco un tubo!

Tutto più o meno si riduce a quello, anche se il gioco fornisce aggiunte e personalizzazioni. Ci sono infatti varie mappe, condizioni atmosferiche diverse, auto diverse, ed una simpatica interfaccia di customizzazione ce permette, grazie ai successi accumulati sul campo/pista, di aggiungere alla macchina caratteristiche che possono “facilitare il compito”.

Il lato negativo è che questo titolo è un evidente porting di un gioco (necessariamente semplicistico) per tablet / handheld devices, con nessuna opzione (e per nessuna intendiamo proprio NESSUNA). La grafica, il suono ed il gameplay non sono particolarmente curati ed in genrale la lamentazione più diffusa è che il gioco non porti quella carica di sfida necessaria a tenere lontana la noia. Dopo un pò il gioco stanca e lo si disinstalla per dedicarsi ad un divertentissimo… solitario.

La vedo un pò grigia per questa automobilina…

Un lato sicuramente positivo, invece, sono le Steam Cards associate al gioco, che si possono rivendere sullo Steam Market.

Per chi non si scoraggia e vuole tentare lo stesso, basta recarsi a questo indirizzo e seguire gli step richiesti. Se avete commenti, vi invitiamo caldamente ad utilizzare lo spazio qui sotto oppure a dire la vostra sul nostro gruppo Steam, a cui consigliamo di unirvi per non perdervi proprio nulla!

Joliet Jake

Nato in una assolata e ridente (?) valle ai confini con la Svizzera, Joliet Jake sfruttò, dalla nascita, questo profluvio di orologi e cioccolato per la sua crescita. Un’errata proporzione nel mix ottenne lo straordinario risultato di farlo arrivare sempre in ritardo e di dipendere dal cioccolato per la propria sopravvivenza. Informatico per passione, ha molti interessi e mirabilmente riesce a fallire in tutto in modo omogeneo. Autore di testi di vario genere per formazione e velleità, si prodiga nella redazione di castronerie astrali. Vi conviene leggere i suoi scritti prima che scompaia ed il suo genio venga riconosciuto postumamente da archeologi in cerca di reliquie letterarie(digitali) di alto lirismo. Che però saranno convinti che la lingua dei testi sia il turcomanno antico.
Back to top button