Cinema, Film e Serie Tv

Tarantino rivela il suo film preferito del 2019 e non è sicuramente quello che state pensando

Arriva ogni anno, come Natale, Halloween e il giorno in cui dite “oh sì, stavolta rivoluziono la mia vita”, il momento in cui Quentin Tarantino si lascia sfuggire il suo film preferito dell’anno.

Tarantino, il suo film preferito del 2019 è…

Crawl – Intrappolati. Ebbene sì, è proprio questo il film che ha fatto breccia nel cuore in quel cinefilo incallito che è Quentin.

A rivelare la notizia è Peter Hammond, giornalista di Deadline, dopo aver conversato con Tarantino durante il party dei Governors Awards:

«Tarantino mi ha detto che, per quanto incredibile possa sembrare, ritiene che il suo film preferito di quest’anno fino a questo punto sia Crawl. Esatto, il film di alligatori e uragani diretto da Alexandre Aja che la Paramount ha fatto uscire due settimane prima prima che Once Upon a Time in Hollywood fosse rilasciato a luglio. Tarantino ha detto che lo ha impressionato, a livello di puro cinema».

Qui l’articolo completo.

Quentin Tarantino
Quentin Tarantino chiacchiera con Leonardo DiCaprio

Crawl – Intrappolati

Ecco la sinossi ufficiale del film, regia di Alexandre Aja (Le colline hanno gli occhi) prodotto da Sam Raimi e con protagonisti Kaya Scodelario e Barry Pepper

Quando un enorme uragano colpisce la sua città natale in Florida, Haley ignora gli ordini di evacuazione per cercare il padre scomparso. Trovandolo gravemente ferito nel seminterrato della loro casa di famiglia, i due restano intrappolati dalle acque che cominciano a salire rapidamente. Mentre il tempo per salvarsi dalla tempesta si esaurisce lentamente, Haley e suo padre scoprono che il livello dell’acqua in aumento è l’ultima delle loro paure.

Anche se sembra calpestare il terreno di disaster movie di Serie Z, Crawl ha una sua dignità come horror di formazione che presenta buone possibilità di far saltare gli spettatori dalla poltrona, e parallelismi con il mondo dello sport (in quest caso il nuoto) che danno spessore ad una trama semplice e spesso reiterata. Ne parliamo anche qui, per chi volesse approfondire.

crawl
Un frame da Crawl – Intrappolati

Ma Tarantino non ha altro da fare?

Direi proprio di sì. Tarantino, insieme alla Sony Pictures, è impegnato nella fase promozionale in vista della stagione degli Oscar, con C’era una volta a… Hollywood, tornato da poco nelle sale americane e canadesi con l’aggiunta di 4 scene inedite.

La major ha intenzione di prendersi tutto quello che c’è da prendere giocandosi Tarantino come regista e sceneggiatore, ovviamente il film che gli attori Leonardo di Caprio (miglior attore), Brad Pitt (miglior attore non protagonista e Margot Robbie (miglior attrice non protagonista).

Back to top button