Scienza

Quali integratori è utile assumere durante una dieta dimagrante?

In commercio, in particolare online, vi sono molti integratori alimentari che rendono le diete dimagranti più efficaci e più veloci, oltre a poter offrire quegli elementi essenziali che magari possono mancare nella dieta dimagrante che si sta seguendo, come sali minerali, aminoacidi ed altri elementi essenziali. Gli integratori possono essere molto efficaci per coadiuvare il dimagrimento, ma si consiglia sempre di consultare il medico per qualsiasi curiosità e di scegliere l’integratore giusto per le proprie esigenze invece che improvvisare scegliendo il primo che capita.

Accelerare il metabolismo: è possibile?

Gli integratori alimentari associati a un regime calorico basso, spesso sono efficaci perché permettono di accelerare il metabolismo. Il metabolismo è l’insieme dei processi chimici presenti nel nostro corpo che comprendono le reazioni chimiche fondamentali. Il metabolismo è un fattore molto individuale che varia con l’età, con lo stile di vita, e con la costituzione. È influenzato da tanti fattori, ad esempio, gli uomini in media hanno un metabolismo più veloce rispetto alle donne, e gli anziani hanno un metabolismo più lento rispetto ai soggetti in crescita come bambini e ragazzi. Vi sono inoltre anche dei fattori genetici e ereditari. Prima di prendere un integratore alimentare che accelera il metabolismo è importante anche sapere che le persone che hanno dei chili di troppo hanno un metabolismo più veloce rispetto a chi è più magro, perché un corpo più alto o più grande, o più pesante ha bisogno di più energia per le proprie funzioni.

Le attività che permettono di cambiare il metabolismo

Gli integratori sono molto utili per dimagrire e cambiare il metabolismo, in particolare se associati a uno stile di vita sano. Per questo, bisogna seguire un’alimentazione adeguata e si consiglia di fare delle attività aerobiche, ad esempio danza, o corsa, o bicicletta perché permettono di bruciare le calorie in modo diretto. È inoltre importante anche rinforzare il tono muscolare, perché quando si dimagrisce si ha spesso il corpo va ad attingere le risorse proprio dei muscoli, con conseguenza perdita del tessuto muscolare. Per questo motivo può essere utile praticare un po’ di palestra che permetta di aumentare il metabolismo basale. Inoltre importante fare un check-up completo per la propria salute per escludere delle patologie che vanno ad influire sul metabolismo come ad esempio le disfunzioni della tiroide.

Leggi altre informazioni su come funzionano gli integratori su Manuale Di Salute.

Gli integratori giusti per dimagrire

L’integratore giusto è quello che permette di sostenere una dieta dimagrante con le sostanze necessarie. Gli integratori sono in vendita in pillole, capsule, bustine, polvere, liquidi o gel, e gli ideali sono quelli che permettono di sopprimere il senso di fame e assicurare un senso di sazietà che permette di evitare spuntini nocivi tra un passo e l’altro, e che permettono di aumentare il metabolismo, e assicurare elevati livelli di energia durante la giornata. Gli integratori giusti per dimagrire in modo veloce e sano devono essere ovviamente sempre sicuri, brevettati e testati, perché devono proteggere da effetti collaterali e controindicazioni. È fondamentale leggere bene l’etichetta, e scegliere in base a ciò che ci serve.

Ad esempio, vi sono integratori lassativi, diuretici, e molti che hanno dei principi attivi vegetali molto concentrati per perdere peso. Tra gli integratori che permettono di accelerare metabolismo mi sono quelli a base di caffeina, di Guaranà, e di garcinia Cambogia. L’integratore giusto è quello che ha delle funzioni molto specifiche, in particolare che stimolano il sistema nervoso centrale, permettono il blocco dell’assunzione dei carboidrati e dei grassi, e permettono di bruciare più calorie mangiando lo stesso quantitativo ai pasti. È importante dimagrire ma allo stesso tempo non andare a danneggiare il tessuto muscolare. Per questo, gli integratori giusti proteggono i muscoli, e permettono di ridurre l’assorbimento di zuccheri e amidi, andando a regolare anche i livelli di zucchero nel sangue. Esistono poi degli integratori termogenici, che bruciano le cellule di grasso, e permettono di aumentare la circolazione del sangue, facendo bruciare più calorie.

Questi integratori hanno tra gli ingredienti la caffeina, la carnitina, la forskolina, il tè e in particolare il tè verde, e la taurina. Gli integratori, anche se non sono dei farmaci e hanno una composizione a base di sostanze naturali, vanno comunque assunti con attenzione perché hanno tanti pregi ma possono essere anche dannosi, in particolare se non si acquistano su siti affidabili. Prima di comprare un integratore bisognerebbe sempre consultare il proprio medico ed evitare eventuali patologie che ne escludono all’assunzione, e interazioni con farmaci che eventualmente si stanno prendendo. Gli integratori non sostituiscono nel attività fisica né un alimentazione sana ed equilibrata, e non vanno assunti per periodi di tempi prolungati. Inoltre non bisogna superare le dosi, perché gli elementi gli elementi sono molto concentrati: per questo motivo sono efficaci in base al dosaggio indicato.

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top button
Close