Attualità

Profumi da Donna più venduti ad oggi

I profumi rappresentano una delle principali scelte per dei regali originali, e sono sempre apprezzati in quanto ogni persona ne fa uso quotidianamente. Il mercato si è ampliato ed è in costante aumento, ogni giorno si studiano e immaginano nuovi profumi che periodicamente escono al commercio, e non c’è da stupirsi se la scelta del profumo da regalare diventa estremamente complessa, in quanto potrebbe risultare difficile trovare la fragranza perfetta che si addice ai gusti della persona a cui lo si deve regalare. Migliaia di profumi diversi con un’infinità di fragranze e combinazioni possibili, profumi originali, seducenti e dolci, che non rappresentano più il lusso e la classe ma principalmente lo stile e l’identità di chi lo indossa.

Come scegliere il profumo perfetto?Esistono una serie di consigli per poter scegliere il profumo perfetto che faccia al caso vostro.
Prima di scegliere a partire dalla marca, bisogna farsi guidare dall’istinto, ed è necessario recarsi in qualsiasi centro per provare le fragranze e prendersi il proprio tempo per poter decidere il proprio profumo sulla base della propria personalità.
In questa guida proposta da ProfumissimaOnline, lo store dedicato alla vendita profumi online, andremo a scoprire i profumi da donna più venduti ad oggi.

Classifica dei profumi da donna più venduti
Lancome – La Vie Est Belle
L’iconica fragranza della famiglia Lancome, quella che ha conquistato tutte le donne con la spiegazione della sua filosofia, ovvero la possibilità di ogni persona di scegliere ciò che vuole fare per poter raggiungere la felicità, attraverso quotidiane esplosioni di gioia. Tutto questo si traduce nella dichiarazione effettuata tramite il nome del profumo: La vita è bella.Ed è bella anche la fragranza, creata dai laboratori Lancome, in Francia, e grazie a preziosi ingredienti miscelati in quello che è il profumo finale, crea un odore paradisiaco che sfoggia unicamente eleganza e ricerca di libertà di ogni donna, con un tocco finale di raffinatezza.

Yves Saint Laurent – Black Opium
A partire dal nero del packaging, appare la piena espressione del rock, e la filosofia di questo profumo consiste nel non riuscire a fermare il proprio stile di vita, frenetico e senza limiti, con un messaggio molto forte:
Infrangi le regole e fai tutto ciò che desideri per rendere la tua vita rock”!
Elettrico e irresistibile, è impossibile fermarsi dalla dipendenza di essere sempre energiche e coraggiose, assumendo la propria dose di Black Opium!

Thierry Mugler – Alien
L’espressione olfattiva del mistero, non si può sfuggire dall’Eau de Parfum Alien, con nota di Gelsomino Indiano che aggiunge luminosità al pensiero di fondo. La creazione ambrata si compone inoltre di Legno di Cashmeran con aggiunta di fragranza di ambra bianca, il tutto custodito da un packaging che somiglia ad un talismano, che appare potente e magnetico, lasciando però una dose di mistero, tipica del brand.

Paco Rabanne – Olympea
Ci inginocchiamo all’icona assoluta dell’Olimpo, questa è la rappresentazione totale della potenza femminile, che va oltre ogni limite, e supera tutti i confini del possibile. La donna che domina e affascina, l’icona del meraviglioso e unico, che prende il comando della sua vita e di tutte le decisioni. La donna che fa tremare il mondo, che affascina e scatena la passione.
Il tutto si traduce in una fragranza vanigliata, che in pochi dimenticheranno nel cammino.

Dior – Hypnotic Poison
La naturalezza estrema, la donna seducente e con audacia, senza bisogno di essere estremi nelle proprie scelte. Hypnotic Poison prende tutta la sua forza dal Gelsomino Sambac, con aggiunta di Fiore d’Arancio che rende la fragranza indimenticabile, con una nota evocatrice della propria personalità.
La liquirizia finale firma il profumo targato Dior, ed esattamente da questo si riscontra l’audacità del brand, che rischia con delle fragranze nuove ed innovative, riuscendo alla perfezione nell’intento. Il packaging rende il profumo misterioso, icona del proibito, sembra infatti incarnare esattamente il frutto del diavolo, con un vetro rosso e la forma di una mela, apparentemente attraversata da una lava incandescente, immediatamente riconoscibile, in cui regna golosità estrema. Il tutto è estremamente soave.

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.
Back to top button