Attualità

Prodotti naturali come terapia sostitutiva ai farmaci da banco

Negli ultimi anni è aumentato l’uso dei farmaci da banco, è un dato di fatto. Secondo l’ultima indagine di Idealo, portale internazionale leader in Europa nella comparazione dei prezzi, si è visto un aumento del +64% delle ricerche online per farmaci da banco e articoli medico-sanitari (soprattutto mascherine e test rapidi anti-covid) e un aumento degli acquisti che ha toccato il +98%.

Secondo questa indagine, si evince anche un aumento degli acquisti online in altri paesi a causa di irreperibilità degli articoli negli store e depositi italiani. Da un’ulteriore analisi condotta sempre da Idealo a Novembre 2020, si percepisce un boom di interesse verso farmaci da banco che culmine nel mese di Ottobre con quasi il +128%. Per quali sintomi? Secondo l’indagine, l’interesse si sarebbe concentrato su problemi di natura cardiovascolare, farmaci gastrointestinali, salute intima maschile e femminile e per il cavo orale.

Se guardati nel complesso, sono dati molto importanti dove si intuisce come le persone si affidano sempre di più a prodotti farmaceutici – spesso senza consultare il medico – anche per sintomi più comuni come mal di testa o dolori articolari e che potrebbero essere trattati, nei casi più lievi, con prodotti naturali.

Sembrerà strano, ma spesso sono ottimi sostitutivi anche nella sfera intima per combattere disturbi e problemi sia maschili che femminili. Tra i benefici vi è sicuramente l’assenza di effetti collaterali se usati nelle giuste indicazioni e si rivelano essere efficaci.

In ogni caso, è opportuno consultare il medico per avere un parere professionale.

Sintomi maschili più comuni

Tra i sintomi più comuni e preoccupanti nella sfera intima maschile vi è la disfunzione erettile; questa condizione causa diversi problemi al soggetto a livello fisico (l’incapacità di raggiungere l’erezione) e psicologico (tra cui forte disagio e insicurezza, problemi interpersonali, ansia da prestazione fino anche ad avere problemi di coppia).

Quando si presenta la disfunzione erettile si ricorre subito ai farmaci, ma è importante sapere che molto spesso il disturbo è dovuto allo stress, nervosismo e anche fattori ormonali. Prima di assumere qualunque farmaco, è possibile utilizzare i prodotti naturali che spesso e volentieri risolvono il problema, come il Tauro gel 100% naturale (per saperne di più su Tauro gel) o amminoacidi naturali come la radice di maca (una pianta erbacea dalle innumerevoli proprietà benefiche), la citrullina e lo zinco.

Sintomi femmini più comuni

Nella sfera intima femminile, tra i sintomi più comuni abbiamo la candida che da sempre affligge le donne a qualsiasi età. Anche in questo caso, prima di assumere un qualsiasi prodotto è consigliabile rivolgersi al proprio medico per un parere professionale.

In casi meno gravi, i prodotti naturali si rivelano essere i migliori alleati e in poco tempo risolvono il problema della candida che spesso viene causata dall’abuso di prodotti farmaceutici come gli antibiotici. Oltre a seguire una dieta sana e limitare il consumo di zuccheri semplici (ovvero dolci, bibite gassate e succhi di frutta solo per fare alcuni esempi), si possono usare rimedi naturali come il bicarbonato da sciogliere in un pò d’acqua e da usare come lavanda all’occorrenza, oppure la calendula che aiuta molto a ridurre prurito e bruciore intimo, o ancora il Tea tree oil o olio di melaleuca molto usato anche per altri disturbi e dalle mille proprietà benefiche per tutto il corpo. Quest’ultimo infatti, è in grado di far regredire il fungo che provoca la candida grazie alle sue proprietà antimicotiche.

Leggi anche:
Serenoa repens per il benessere della prostata: usi e benefici
Ipertensione: come curarla definitivamente
Integratori sportivi senza glutine: quali scegliere

Back to top button