Cinema, Film e Serie Tv

La terribile storia di Poltergeist si ispira ad un fatto vero

Poltergeist è uno dei film horror più conosciuti, esistono molti richiami e citazioni in altri film, serie TV e cartoni animati che hanno contribuito a renderlo un cult. Ma come spesso succede la fantasia di registi e sceneggiatori prende spunto dalla realtà che non smette mai di ispirare con storie incredibili.

Esiste, infatti, una storia reale a cui si sono ispirati gli sceneggiatori quando hanno scritto l’agghiacciante trama di Poltergeist. La storia ha inizio il 3 febbraio del 1958 a casa di James e Lucille Herrmann che insieme ai figli adolescenti Jimmy e Lucy, vivono a Seaford, Long Island, NY.

poltergeist

La vera storia dietro Poltergeist

Una sera la moglie telefona al marito lamentando di aver sentito rumori provenire da vari punti della casa ed inoltre di aver trovato bottiglie capovolte con il contenuto rovesciato.

L’uomo non dà molto peso a queste lamentele pensando a qualche bravata di giovani del posto, finché non le vive in prima persona. Per un paio di giorni assiste inorridito ad oggetti posseduti e rumori misteriosi.

A quel punto decide di chiamare la polizia. I fenomeni avvengono anche in presenza dei poliziotti. Le bottiglie continuano a spostarsi da sole e a capovolgersi anche in presenza dei militari. Così il 17 febbraio, la famiglia chiama un sacerdote per procedere con una benedizione della casa.

poltergeist storia vera

La notizia si sparge presto, gli Herrmann cominciarono a ricevere lettere di altri cittadini che tentavano di dare una spiegazione, e, nonostante la casa fosse nuova e la famiglia fosse la prima a viverci, tutto faceva pensare alla presenza di poltergeist.

A quel punto interviene anche il dr. JB Rhine, direttore del Laboratorio di parapsicologia della Duke University che sperava di dare una risposta alla terribile situazione. Insieme ai suoi colleghi, Duke fa interviste e alcune riprese registrando diversi eventi misteriosi.

Duke pensa che gli adolescenti presenti in casa attirino i fenomeni poltergeist. Tuttavia il 10 febbraio i fenomeni smettono. In poco più di un mese erano state registrate in tutto 70 segnalazioni di attività paranormali. Nel frattempo gli Herrmann decidono di trasferirsi in un’altra città.

poltergeist film horror

Il film Poltergeist narra la storia della famiglia Freeling che va a vivere in una nuova casa ed è costretta a subire fenomeni simili, utensili piegati, rumori misteriosi, fino alla scomparsa della figlia “rapita” dalla TV.

Il produttore Steven Spielberg, nel 1982, ci offre un vero film horror, diretto da Tobe Hooper, che amplifica i fenomeni. Lucille Herrmann ha dichiarato di non aver mai visto il film Poltergeist, poiché “Sentivo di avere il mio incubo.”

Tuttavia riteniamo che sia decisamente più terrificante immaginare i rumori misteriosi e gli oggetti che si muovono da soli… Nella tranquillità della propria casa.

Leggi anche:
In Giappone si mantiene il distanziamento sociale con il Drive-in Horror
Killer Camp: arriva il Reality Show basato sugli Horror Slasher anni 80 (VIDEO)
Libri Horror: i titoli da non perdere per nessun motivo (TOP 5)
La leggenda di Jack O’ Lantern: la vera storia della notte di Halloween
Licantropia: il Licantropo è esisto davvero? Scienza e Storia rispondono
Disney World è stata edificata sul “sangue” delle zanzare: una storia vera

Back to top button