Scienza

Un escursionista si è imbattuto in un pinguino giallo

Yves Adams era fuori per una normale escursione con l’obiettivo della sua fotocamera quando si è imbattuto in uno scatto fortunato. Mentre conduceva una mostra fotografica di due mesi nell’Atlantico meridionale nel dicembre 2019, il gruppo ha fatto tappa su un’isola della Georgia del Sud. Stavano per fotografare una colonia di oltre 120.000 pinguini reali. Fu lì che videro un raro pinguino dal piumaggio giallo brillante.

Yves Adams dice di essere stato molto fortunato quel giorno. Yves è specializzato in ritratti di paesaggi e animali selvatici belgi e questo è stato un momento che ricorderà per il resto della sua vita. Mentre scaricava attrezzature nella piana di Salisbury, spunta lui: piumaggio giallo brillante, a spiccare con prepotenza tra i consimili.

Un escursionista si è imbattuto in un pinguino giallo

“Non avevo mai visto o sentito parlare di un pinguino giallo prima”, dice il fotografo al Kennedy News.

C’erano 120.000 uccelli su quella spiaggia e questo era l’unico giallo lì. Siamo stati così fortunati che l’uccello sia atterrato proprio dove eravamo. La nostra vista non era bloccata da un mare di enormi animali. Normalmente è quasi impossibile spostarsi su questa spiaggia a causa loro. I pinguini reali si riuniscono in grandi gruppi e poter vedere questo pinguino, figuriamoci catturarlo sulla fotocamera, è stato un colpo di fortuna.

Perché il pinguino è giallo? “Questo è un pinguino leucistico”, dice Adams. “Le sue cellule non creano più melanina, quindi le sue piume nere diventano di questo colore giallo.”

Il leucismo è una particolarità genetica che provoca la parziale perdita di pigmentazione in un animale. Ciò può causare una colorazione bianca, pallida o irregolare della pelle dell’animale, che si tratti di piume, capelli, squame o cuticole; ha effetto su tutto tranne che sugli occhi. I ricercatori stanno studiano quanto incida questa particolare colorazione nell’attrarre o meno i suoi compagni.

Il ricercatore Daniel Thomas, che ha studiato la questione, sembra sostenere che questo pigmento appartenga ad una nuova classe di pigmenti mai vista prima nei pinguini, e la sua scoperta certamente non passerà inosservata nella comunità scientifica.

Leggi anche:
Scoperto il Pipistrello Arancione, una nuova specie già a rischio
In una riserva del Kenya è nata una zebra… A pois!
Scoiattolo Gigante Indiano: diventano virali gli scatti dell’animale con il manto arcobaleno (VIDEO)

Brybry87

Lettrice seriale, amante del mare e della magia che trasmettono le onde. Sono un uragano di idee e passioni, sempre alla ricerca di nuovi stimoli. Il mio motto è: Non c'è nulla di più creativo, o di più distruttivo, di un intelletto brillante fortemente motivato.
Back to top button