Scienza

La pietra da giardino che si rivelò un manufatto romano del II secolo

Si tratta di un ritrovamento fortuito che si porta dietro un curioso mistero ancora da scoprire. Il ritrovamento della pietra romana è avvenuto almeno 20 anni fa a Whiteparish, un villaggio nel sud dell’Inghilterra a circa 160 chilometri a ovest di Londra.

Il proprietario non ha mai fatto particolare caso a questa pietra di marmo di 63 centimetri di altezza, perché nel suo giardino si trovano molte tipi di pietre. Per anni l’ha utilizzata come blocco di montaggio per i cavalli della sua stalla prima di notare, sotto gli strati di muschio, un’iscrizione e delle corone d’alloro.

manufatto romano di Whiteparish
Woolley & Wallis

Secondo la casa d’aste britannica Woolley e Wallis il valore della pietra romana si aggira intorno agli 11.000/16.000 euro e prevedono di metterla all’asta per la prossima primavera. La pietra di marmo è datata II secolo e ha probabili origini in Grecia o Anatolia.

Sulla superficie della pietra un’iscrizione recita:

Il popolo (e) i Giovani Uomini (onore) Demetrio (figlio) di Metrodoros (il figlio) di Leukios.

Whiteparish

Lo specialista di antichità di Wooley e Wallis Will Hobbs ha dichiarato:

Manufatti come questa pietra romana spesso arrivavano in Inghilterra come risultato dei Grand Tours alla fine del XVIII e XIX secolo, quando ricchi aristocratici giravano l’Europa imparando l’arte e la cultura classica. Partiamo dal presupposto che è così che è entrato nel Regno Unito, ma quello che è un ancora un mistero è come sia finito in un giardino privato ed è lì che vorremmo l’aiuto del pubblico.

manufatto romano
Woolley & Wallis

Gli esperti della casa d’aste chiedono informazioni sui precedenti proprietari o su chi ha vissuto nella zona prima degli attuali proprietari per avere maggiori informazioni sulla pietra romana e capire come sia finita in un giardino privato.

Durante le ricerche si è scoperto che due importanti case vicino a Whiteparish, requisite dall’esercito durante la guerra, vennero demolite nel 1949 e un’altra casa vicina era crollata in un incendio nel 1963. Forse qualche cantiere vicino riutilizzò le macerie.

Le indagini sono ancora in corso, ma è sempre bene stare attenti ai ritrovamenti che si fanno nel proprio giardino, anche con “semplici” pietre.

Leggi anche:
Una bimba di otto anni ha trovato una spada millenaria in un lago in Svezia
Un antico signore della guerra anglosassone è stato portato alla luce dagli appassionati di metal detector
Mummia ritrovata intatta in Egitto, è un incredibile ritrovamento (VIDEO)
Il giallo dell’età del ferro: trovate le ossa di un uomo vittima di omicidio
Una Mummia torna a parlare dopo 3000 anni grazie alla tecnologia (LINK)
Gli archeologi hanno risolto il mistero del cerchio fatto di ossa di Mammut
Un enorme teschio di Triceratopo è stato ritrovato nel sud Dakota

Back to top button