Humor e Varie

Picco di avvistamenti UFO nel 2020: l’anno finirà con un’invasione aliena? (REPORT)

Il 2020 ha tenuto il mondo col fiato sospeso fin da gennaio. La pandemia ha causato oltre un milione di vittime in tutto il mondo e ha costretto le persone a restare a casa, il che lascia più tempo per guardare il cielo. Con tutte le teorie del complotto, tra 5G e New World Order, che sono apparse poco dopo l’inizio della pandemia, gli alieni sarebbero davvero fuori discussione per un anno del genere?

Il MUFON, noto anche come Mutual UFO Network, gestito da 4000 volontari in tutto il mondo, indaga da decenni sugli avvistamenti UFO. Tom Maher è il direttore del MUFON del Minnesota e afferma che quest’anno ci sono stati 99 avvistamenti UFO solo nel Minnesota, il che non sembra molto. Tuttavia, se confrontato con i 1226 avvistamenti negli ultimi 20 anni, quel numero sembra molto più significativo.

Ogni volta che riceviamo un caso segnalato, lo guardiamo sempre chiedendoci: c’è un fenomeno concreto qui o è qualcos’altro… Abbiamo persone con un background scientifico, persone con un background militare e la classica persona media che ha il proprio lavoro quotidiano.

Negli ultimi due decenni, il 2015 ha avuto il maggior numero di avvistamenti (114) in Minnesota. ‘Un paio di mesi fa abbiamo raggiunto il picco da 18 a 20 mensili, ma quello era Elon Musk che stava lanciando i satelliti SpaceX, dice Tom Maher. Ma perché tutti questi avvistamenti avvengono proprio nel 2020? A quanto pare, la pandemia potrebbe svolgere un ruolo enorme nel recente aumento degli avvistamenti UFO.

Thaddeus LaCoursiere, un educatore al planetario del Bell Museum di St Paul, ritiene che la quarantena sia la causa di tutti gli avvistamenti UFO del 2020. ‘Mi spiace dire che non credo siano alieni ha detto ‘La risposta più concreta è: negli ultimi mesi siamo rimasti bloccati a casa, abbiamo passato più tempo fuori, abbiamo visto cose che non vedi se sei bloccato in ufficio tutto il giorno’.

Nel complesso, gli avvistamenti UFO nel 2020 sono aumentati del 51% a livello globale rispetto al 2019. Molti degli avvistamenti finiscono per essere droni, aerei o satelliti, che sono rapidamente dimostrabili. Tuttavia, il governo degli Stati Uniti ha recentemente declassificato i video che mostravano i piloti militari entrare in contatto con gli UFO e non avere idea di cosa fossero. Nell’agosto di quest’anno, il Pentagono ha annunciato una task force per studiare ‘fenomeni aerei inspiegabili’, alias UAP. Il 2020 sarà l’anno in cui gli alieni finalmente si riveleranno?

Leggi anche:
Miley Cyrus afferma di aver visto un UFO e di aver avuto un contatto visivo con un alieno
USA: commissione intelligence del Senato chiede al Pentagono un rapporto sugli UFO

Back to top button