Consigli per Gli Acquisti

Piante per decorare un appartamento

La decorazione con le piante è sempre più in voga. Il fatto è che le piante sono in grado di creare un’atmosfera naturale ideale per ottenere ambienti più naturali, rilassanti ed esteticamente accattivanti.

Ma, quali sono le migliori piante per decorare un appartamento? In questo post vogliamo svelarti quali sono le piante per interni più consigliate e durature. Alternative ideali da introdurre a casa tua per creare un ambiente più fresco e personale.

Le migliori piante per interni per casa tua

Per offrirti informazioni di qualità, ci siamo rivolti al Blog di Be.Green, poiché si tratta di un negozio online specializzato nella decorazione con piante e con grandi consigli per aiutarti a migliorare i tuoi ambienti e renderli più belli e naturali.

Gli esperti di questo negozio ci hanno indicato le varietà di piante maggiormente indicate per decorare un appartamento e ottenere, così, un ambiente unico e molto accogliente. Te le sveliamo!

Giglio della pace

È una pianta perfetta per interni perché non richiede luce diretta né troppa acqua. È una varietà ideale da posizionare in un angolo buio e leggermente umido della casa, poiché è l’ambiente più adatto per farla vivere molto a lungo. Un trucco; potrebbe essere perfetta per decorare bagni o cucine e rendere l’ambiente più bello e pieno di armonia.

Potos

Ovviamente, in un elenco con le migliori piante da interni non poteva mancare una delle varietà più accattivanti e imprescindibili nelle nostre case: il potos. Si tratta di un tipo di pianta molto resistente e duratura; inoltre, non richiede cure eccessive e donerà alla tua casa un’atmosfera unica e bella. Tieni presente che le foglie del potos sono perenni e possono essere di svariate tonalità: verde chiaro, con venature gialle, bianche o in una tonalità più scura.

Falangio

Si tratta di una pianta consigliata per la decorazione delle nostre case perché non richiede luce solare diretta. Richiede inoltre cure molto semplici: dovrai innaffiarla al massimo una volta a settimana e solo quando il terreno è completamente asciutto. La sua bellezza e il suo aspetto la rendono una pianta perfetta da appendere al tetto o da posizionare sulla parte alta di una libreria e lasciar cadere le foglie. Senza dubbio, molto bella.

Peperomia rotundifolia

Anche se il nome può sembrare un po’ strano, si tratta di un tipo di pianta molto comune nelle nostre case. Viene spesso usata come pianta appesa per decorare, in questo modo, ambienti un po’ spenti. Essendo una pianta tropicale, ha un aspetto molto appariscente grazie alle sue foglie rotonde e di un color verde intenso. È inoltre una pianta molto resistente e basta innaffiarla solo 1 volta a settimana in estate e, in inverno, solo quando il terreno è completamente asciutto.

Albero di giada

Concludiamo questa carrellata delle migliori piante per decorare un appartamento parlandoti dell’albero di giada. Richiede luce diretta o indiretta e un’irrigazione più costante, ogni 3 o 4 giorni o quando noti che il terreno è asciutto. Si tratta di una pianta molto resistente e che, con le giuste cure, può durare molto a lungo.

Leggi anche:
Creano delle piante carnivore robotiche in laboratorio (VIDEO)
La Farfalla monarca in via di estinzione? Lo sarà presto, forse
I veri colori degli insetti preistorici rivelati da questi incredibili fossili d’ambra
Miscela di caffè: come sceglierla? (GUIDA)

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.
Back to top button