Humor e Varie

Top 10 personaggi femminili più “badass” dei soliti maschietti

Una classifica, naturalmente personale, sui personaggi femminili più risoluti della storia del nostro collettivo mediatico.

Troverete protagoniste provenienti da saghe di vario genere, in particolare da quelle videoludiche e cinematografiche.

Ma ciando alle bande, iniziamo!

10. Ellen Ripley (Aliens)
personaggi femminiliSi inizia col botto perchè questa ragazza in realtà è una massacratrice di Alieni per niente amichevoli. L’avete vista darle di santa ragione ad androidi, roba truculenta che usciva da gusci melmosi e maleodoranti e a tizi assolutamente non raccomandabili. Le ha date di santa ragione persino alla mamma di tutti i cattivoni… Quando si suol dire una Femmina Alpha.

9. Faith Connors (Mirror’s Edge)
personaggi femminiliDirettamente dal sottovalutatissimo capolavoro di Dice, arriva la nostra amata Faith. Una free-runner la cui unica colpa è stata quella di ritrovarsi Asia Argento come doppiatrice del titolo in versione italiana. Per il resto nulla da dire. Sua sorella è in pericolo, la salva facendosi strada a suon di pugni e mazzate varie.

8. Babydoll (Sucker Punch)
personaggi femminiliSconfigge demoni, un drago, armate di nemici variopinti. Sa usare armi da fuoco e maneggia con estrema destrezza una Katana. Come non bastasse, sa ballare dannatamente bene. Impossibile non innamorarsi <3

7. Selene (Underworld)
personaggi femminiliQuesta donna, amici miei, ha migliaia di anni. Ha una forza sovrumana che utilizza soprattutto per strangolare le sue vittime. Si nutre di sangue umano e il suo unico punto debole è la luce solare. Con i vampiri non si scherza e lei, miei cari, tra i vari personaggi femminili è l’unica con un retaggio degno del termine “soprannaturale”.

6. Samus Aran (Metroid)
personaggi femminiliLa biondina di Nintendo è una cacciatrice di taglie spaziali, collabora con la Federazione Spaziale in una divisione che tutela e protegge varie galassie. Sconfigge alcuni Pirati e successivamente stampa il suo stivale in faccia a molti di quelli che vengono chiamati Metroid, una razza aliena mutante. Se vi sembra poco, forse, è perché non l’avete ancora vista senza la sua tuta robotica. Wow.

5. Xena (Xena – The Warrior Princess)
personaggi femminili«Al tempo degli dèi dell’Olimpo, dei signori della guerra e dei re che spadroneggiavano su una terra in tumulto, il genere umano invocava il soccorso di un eroe per riconquistare la libertà. Finalmente arrivò Xena, l’invincibile principessa guerriera forgiata dal fuoco di mille battaglie. La lotta per il potere, le sfrenate passioni, gli intrighi, i tradimenti furono affrontati con indomito coraggio da colei che, sola, poteva cambiare il mondo.»
E che vi devo dire.

4. Sarah Connor (Terminator)
personaggi femminiliSarah è il tipico esempio di donna dallo spirito indomabile. Prende a calci nel posteriore una macchina assassina proveniente dal futuro, protegge suo figlio da una versione persino più avanzata e micidiale e, ciliegina sulla torta, dà inizio a un vero e proprio movimento di resistenza contro la fazione guidata dalla fredda intelligenza artificiale, Skynet. Pensate a una così, seduta sulle poltrone della Casa Bianca.

3. Daenerys Targaryen (Game of Thrones)

personaggi femminili
Si inizia a fare sul serio. Stiamo entrando nella top 3 dei personaggi femminili più badass

Daenerys della casa Targaryen, “Nata dalla tempesta”, la prima del suo nome, regina degli Andali, dei Rhoynar e dei Primi Uomini, signora dei Sette Regni, protettrice del Regno, principessa di Roccia del Drago, khaleesi del Grande Mare d’Erba, “la Non-bruciata”, “Madre dei Draghi”, regina di Meereen e “Distruttrice di catene”. Ha un curriculum più ghiotto lei che Umberto E.
Ah, dimenticavo… Ha tre draghi.

2. Lara Croft (Tomb Raider)
personaggi femminiliDa molti definita l’Indiana Jones al femminile… Non sono d’accordo.
Questa donna porta con se un arsenale che neanche un’armeria nucleare. Il bello è… Appare sempre con uno zainetto striminzito. E si, anche quando nel suo equipaggiamento compariranno Mitragliatori e Bazooka di vario genere.
Nonostante questo continuerà a saltellare da parte a parte e immergersi sott’acqua che inizierete a pensare che l’ipotesi ibrido Rana – Umano non è poi tanto inverosimile.
Risolve misteri che a confronto, Sherlock Holmes sembra una matricola dei Boy Scout.

  1. Katniss Everdeen (Hunger Games)
    personaggi femminiliQuesta ragazza, oltre a essere interpretata da quello spasso di Jennifer Lawrence che di per sè basterebbe da sola a giustificare la prima posizione, è un portento. Partecipa a un reality show il cui scopo è quello di sopravvivere a tutti gli altri concorrenti in una lotta fratricida. Scontro che avviene in una una sorta di studio artificiale dove è riprodotto un ambiente pluviale e ostile, pieno di trappole e cose che potrebbero gentilmente uccidervi.
    E sapete cosa? Vince.
    Come dite, è poco? Bene, lo vince per ben due volte, l’ultima delle quali riesce anche a far saltare in aria la struttura consentendo ai partecipanti (lei compresa) di scappare e organizzarsi in una ribellione contro i malvagi “spettatori”.
    Ah, poi ovviamente riesce a far capitolare il governo di questi dittatori.

Personaggi femminili badass, personaggi femminili che hanno segnato la nostra esperienza ludico-visiva. Rispetto a loro :)

Foto: immagini Google

Dave

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e riso per quello di Titanic. Sostiene di non aver bisogno di uno psichiatra, sua madre lo ha fatto controllare.
Back to top button