Attualità

Personaggi famosi alle prese con le scommesse sportive

Le scommesse sportive intrigano davvero un grosso range di personalità, a prescindere dal ceto sociale o dal livello di popolarità, sono davvero tanti i personaggi che si appassionano al settore.

Sono altrettanto numerosi i siti online dove fare delle puntate, come bwin scommesse sportive e simili, ma per molti, assistere a un evento sportivo dal vivo è ciò che rende emozionante l’esperienza del betting. Ad altri, invece, piace semplicemente scommettere su sé stessi.

Nel mondo del cinema sono molti i film incentrati su questo tema e le esperienze personali degli attori hanno sicuramente influenzato molto tra le pellicole del genere. Non a caso, sono molti i vip e i personaggi famosi che hanno l’abitudine di scommettere. Vediamo un po’ qualche nome tra i più noti.

Michael Jordan

Un nome che non passa inosservato è sicuramente quello di Michael Jordan. L’ex campione di basket, infatti, è un fanatico delle scommesse sportive e non sono pochi gli aneddoti che vanta in merito a questo genere di esperienze. E’ noto per la sua smania di vittoria e competizione, tanto da scommette praticamente su tutto. Ecco giusto un paio di storie che lo riguardano:

  • convinse Scottie Pippen a scommettere contro di lui sulle corse ippiche durante i time out dei Chicago Bulls. Fin qui nulla di grave, se non per il fatto che – all’insaputa dell’amico – faceva scommettere su gare preregistrate il cui risultato era già noto.
  • Michael Jordan è stato capace di scommettere 1 milione di dollari su se stesso in una sola buca durante una partita di golf. Ha ripetuto questa esperienza diverse volte.

Nonostante tutto, l’ex cestista e giocatore di baseball rimane uno degli atleti più amati e apprezzati al mondo.

Charlie Sheen

L’attore statunitense è vincitore nel 2002 del Golden Globe per il miglior attore (Spin City) ed ha recitato anche in produzioni come Platton e Wall Strett di Oliver Stone. Nonostante la sua brillante carriera, nel tempo libero si dedica al suo blog personale incentrato proprio su pronostici e scommesse sportive.

La moglie racconta di aver speso 200 mila dollari ai casinò in una sola settimana; inoltre, nel 2008 ha scommesso 1 milione di dollari su Oscar De La Hoya vincente contro Manny Pacquiao. Ha perso!

Marco Baldini

Anche lo speaker radiofonico ha avuto esperienze dirette con le scommesse e i casinò, attraversando momenti veramente bui per poterne uscire. Nutriva una forte passione verso le scommesse ippiche e i giochi di slot machine, accumulando migliaia di debiti con gli strozzini. Dopo essere uscito da questo tunnel, in un’autobiografia racconta di aver passato un brutto momento con i debitori che lo avevano costretto a scavarsi una fossa da solo.

E’ riuscito a uscire sano e salvo da quella situazione ed è stato di forte incentivo a smettere di scommettere e giocare.

E’ il caso di dire che il gioco è bello solo quando dura poco!

Leggi anche:
Blockchain: vediamo come trasformerà il mercato delle scommesse online
Film e azzardo: gli attori che giocano a causa dei ruoli

Back to top button