Pensavi che lanciare una moneta fosse sempre equo? E invece no!

Il lancio della moneta, spesso usato per decidere in maniera equa in eventi sportivi (o quando Batman si trova a scontrarsi contro Harvey Dent), si è rivelato non essere così casuale come si pensava. Uno studio su ben 350.757 lanci di moneta ha svelato un’interessante deviazione dalla probabilità teorica del 50/50, sollevando dubbi sulla sua affidabilità come metodo di scelta casuale. Non ci sono più le certezze di una volta!

Il mito del 50/50 nei lanci di moneta sfatato

Il concetto di equità nel lancio di una moneta è radicato nella nostra cultura, spesso utilizzato in ambito sportivo e decisionale per la sua presunta casualità. Tuttavia, una ricerca condotta su un’impressionante quantità di 350.757 lanci di moneta ha portato alla luce risultati sorprendenti.

Il team di ricerca guidato dal matematico americano Persi Diaconis ha scoperto che quando si lancia una moneta, questa tende a mostrare un leggero pregiudizio verso il lato iniziale. Tradizionalmente, si presume però che ogni lancio di moneta abbia una probabilità equa di 50/50 nel determinare quale lato finirà rivolto verso l’alto.

harvey dent due facce

Il concetto chiave alla base di questa scoperta è la “precessione“, un termine fisico che descrive il movimento di rotazione di un corpo che gira, come una moneta in aria. Quando una moneta viene lanciata, non ruota semplicemente su se stessa in un movimento piano e uniforme. Invece, essa esegue una sorta di oscillazione durante il volo. Questo movimento di precessione fa sì che la moneta passi una frazione di tempo maggiore con il lato iniziale rivolto verso l’alto.

Questo comportamento ha un impatto diretto sulla probabilità del risultato del lancio. Poiché la moneta passa più tempo con un lato specifico rivolto verso l’alto, c’è una maggior tendenza a finire su quel lato quando atterra. Il team di Diaconis ha quantificato questa tendenza, scoprendo che una moneta ha circa il 51% di probabilità di atterrare sullo stesso lato da cui è stata lanciata.

Questo 1% di differenza dalla probabilità teorica del 50/50, benché piccolo, è statisticamente significativo e sfida la nozione di casualità perfetta nei lanci di moneta. In termini pratici, ciò significa che conoscendo il lato iniziale della moneta prima di lanciarla, un individuo potrebbe, in teoria, influenzare leggermente l’esito del lancio a suo favore.

Fonte | Fair coins tend to land on the same side they started: Evidence from 350,757 flips

Leggi anche:
I Film più Maledetti e Sfortunati di sempre

Gianluca Cobucci

"Se c’è in giro una cosa più importante del mio IO, dimmelo che le sparo subito"
Pulsante per tornare all'inizio